Quantcast

Volley: Monte Schiavo già qualificata perde con Pila

2' di lettura 30/11/-0001 -
Vince la squadra che ha maggiore motivazione e che, stretta dalla necessità di fare bottino pieno (Cannes aveva già vinto 3-0 la sua gara), gioca con una intensità diversa. La Monte Schiavo già qualificata, si accontenta e concede un po' di riposo ad alcuni elementi.

da Monte Schaivo Banca Marche


Abbondanza schiera nel sestetto di partenza Chmil in regia, Padua opposta, Caroline e Calloni al centro, Negrini e Rinieri in posto quattro. Puerari libero. Inizia meglio la gara la formazione del Farmutil che, più determinata e precisa nei vari fondamentali, si costruisce subito un buon margine di vantaggio (5-8). Coach Abbondanza chiama time-out sul 6-12, con le polacche brave ad approfittare di una Monte Schiavo più fallosa e alla ricerca del suo migliore assetto in campo, a causa delle varie novità dovute al turn over. A parte una breve rimonta a metà del set sull'8-16, le jesine lasciano troppo spazio alle ospiti che chiudono il set con il 42% di efficacia in attacco (e 6 muri) contro il 29% delle padrone di casa.

Gioca con una tensione diversa la Monte Schiavo nel secondo set, dove si lotta punto a punto (7-8 e 14-16 ai due time-out tecnici). Sul 16-17, Pila mette a segno un break di 2-0 che costringe Abbondanza (che in precendenza ha mandato in campo Marcelle per Chmil e Bown per Padua) a chiedere una sospensione. Rinieri e compagne sono costrette sempre ad inseguire: si avvicinano più di una volta ma sul 22-23, Bednarek conquista il setball subito concretizzato da un attacco fuori di Bown.

Nel terzo set, la Monte Schiavo sembra avere una marcia in più (8-4 e 13-7). Sul 14-8, tuttavia, il gioco diventa meno fluido e la battuta non è più incisiva (14-13). Il Farmutil piazza bene il muro e pareggia il conto sul 17-17. E' un testa a testa fino al 22 pari. Un servizio out di Bown favorisce l'allungo vincente delle polacche con Koczorowska e capitan Kosmatka.

INDESIT EUROPEAN CHAMPIONS LEAGUE MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI - FARMUTIL PILA 0-3

MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE:
Togut n.e., Caroline 8, Bedin, Negrini 9, Rinieri 11, Bown 3, Marcelle 1, Padua 3, Calloni 6, Chmil 5, Puerari L. All. Abbondanza

FARMUTIL:
Manikowska n.e., Kaczorowska 8, Kuehn - Jarek L, Chojnacka 2, Sieradzan n.e., Bednarek 6, Shelukhina 10, Skorupa 4, Graczyk n.e., Bejga n.e., De Cassia Teixeira 6, Kosmatka 16. All. Matlak

ARBITRI:
Ermihan (TUR) e Kozlovskyy (UKR)

PARZIALI:
18-25, 22-25, 22-25

NOTE:
durata set: 20', 27', 27'; Monte Schiavo: attacco 36%, battute errate 12, vincenti 4, ricezione 70% (perfetta 54%), muri 6. Farmutil: attacco 44%, battute errate 10, vincenti 1, ricezione 63% (perfetta 60%), muri 12.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 30 gennaio 2008 - 962 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV