Quantcast

Fabriano: falchi di Harris contro i piccioni del centro storico

2' di lettura 30/11/-0001 -
Saranno utilizzati i falchi di Harris per "combattere" i piccioni del centro storico.

dal Comune di Fabriano
www.comune.fabriano.an.it


Il Comune di Fabriano sta pensando da tempo di risolvere il problema della consistente presenza dei piccioni, soprattutto, in pieno centro storico. Un problema anche sanitario perché è noto che i volatili con le loro deiezioni possono innescare anche malattie. Dopo avere preso in esame vari metodi abbiamo deciso di provare con la presenza di rapaci che inducono i piccioni a scappare”.
Sandro Romani, vice sindaco ed assessore ai lavori pubblici ed ai problemi della disinfezione e disinfestazione ambientale, spiega perché è stata scelta la strada dell’utilizzo di falchi non predatori.

Nel centro storico di Fabriano e nelle sue vicinanze si sono insediate alcune centinaia di piccioni, fenomeno peraltro presente in molte città. Abbiamo allora preso in esame varie soluzioni per scacciare gli animali riducendone la presenza sempre più ingombrante. Sia l’installazione di reti con scariche elettriche sia l’uso di magimi sterilizzanti sono due tecniche che abbiamo scartato per il loro alto costo e perché non danno garanzie certe sulla loro effettiva capacità risolutiva. Abbiamo quindi deciso di fare l’ac
cordo con l’associazione “Antico volo, l’arte della falconeria” di Jesi che sta effettuando lanci con due falchi di Harris, rapaci allevati in cattività di origine sud americana, che provvedono ad impaurire i piccioni.
Dopo due interventi la presenza di piccioni è già consistentemente diminuita. Ora nei prossimi giorni saranno fatti altri interventi con i quali pensiamo di poter allontanare una larga parte dei volatili
”.
Il costo dell’intera operazione è di tremila euro.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 05 febbraio 2008 - 1937 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV
logoEV