Quantcast

Fabriano: al teatro il musical magico, Le streghe

3' di lettura 30/11/-0001 -
Arriva a Fabriano al Teatro Gentile, domenica 24 febbraio 2008, ore 17, la Compagnia dei Centrini con “Streghe un musical magico”, dopo il grande successo ottenuto lo scorso 21 e 22 aprile al Teatro delle Muse di Ancona con tre recite e un’affluenza di circa tremila spettatori.

dalla Provincia di Ancona
www.provincia.ancona.it


Anche qui a Fabriano si prevedono ospiti illustri e operatori addetti del settore. Unica data, con un orario adatto a tutti, grandi, piccini e per chi vuole rivedere e seguire i ragazzi dei Centrini. Il meraviglioso Teatro ospitera’ per tre giorni la giovanissima compagnia marchigiana e questa sara’ la prima delle repliche che il musical fara’ in altri importanti teatri della regione.

“Streghe, un musical magico”: e’ un’opera integralmente originale, sia nella sceneggiatura (scritta da Gianfranco Vergoni, autore della Compagnia della Rancia), che nelle musiche e liriche (scritte e composte da Roberta Faccani, vocalist dei Matia Bazar e da Stefano Calabrese) e nelle coreografie (realizzate da Giacomo Del Vecchio). La regia e’ di Giacomo del Vecchio e Fabrizio Moroni. Musica, recitazione e danza si fondono perfettamente ad effetti magici ed illusionistici (curati dal club magico italiano), dando vita ad una atmosfera intrigante e surreale.

Uno spettacolo inedito, dedicato a chi ama ancora sognare ed emozionarsi, ma adatto anche ai bambini: un testo agile e delicato, imponenti scenografie, splendidi costumi creano un impatto immediato con un ritmo incalzante e coinvolgente.

Trama: La storia narra del mondo fantastico di maghe, fate, streghe e dei loro incantesimi e malefici, delle lotte per proclamare la regina, evento possibile solo ogni 500 anni, quando il raggio della luna colpirà l’eletta, destinata ad avere immensi poteri. La lotta tra il bene, incarnato dalle tre sorelle Sutter e dalla piccola Isabel, ed il male, impersonato dal potente e perfido Nameless, è il tema centrale del musical.

Attorno alla giovanissima Isabel, predestinata a diventare la regina di tutte le streghe, tra incantesimi, sortilegi e filtri d’amore, ruotano streghe, fate, maghe, terribili mostri e crudeli guerrieri, in un crescere continuo di emozioni e fantastiche scene corali. Un musical magico, che offre mirabolanti prestazioni dal vivo come la trasformazione di personaggi in perfidi gatti o la sparizione nel nulla di fate e streghe e di tantissimi effetti di illusionismo, questo grazie alla collaborazione del club magico italiano.

Musiche e liriche: Composte da Stefano Calabrese e da Roberta Faccani, marchigiana doc, vocalist indiscussa da più di due anni dello storico complesso dei “Matia Bazar”. Gli arrangiamenti sono di Giordano Tittarelli.

Alcuni numeri: 12 cantanti/attori, 16 ballerini, 20 tecnici, 12 cambi scena, 90 costumi, 24 tra brani musicali e canzoni , 18 coreografie 25 effetti illusionistici

Informazioni sulla compagnia: La “Compagnia dei Centrini” nasce nel 2006 dall’incontro di artisti - che hanno maturato esperienze professionistiche in diversi ambiti dello spettacolo, come il teatro, il canto, la danza - ed alcuni giovani non professionisti dotati di grande talento, accomunati da una travolgente passione per tutto ciò che è arte e spettacolo.

La Compagnia dei Centrini si propone principalmente due finalità: offrire occasioni di studio con insegnanti qualificati, attraverso stage di perfezionamento tenuti da professionisti della commedia musicale ( ballerini, attori, cantanti); produrre musical, recital teatrali e spettacoli di danza, nell’intento di offrire opportunità artistiche che vanno a collocarsi tra la dimensione accademica e quella professionale.

La compagnia dei centrini è costituita da 40 elementi, tra ballerini, attori-cantanti e tecnici, tutti selezionati da professionisti dello spettacolo.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 febbraio 2008 - 2605 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV