Quantcast

La favola di Pinocchio con il Teatro del Canguro a Jesi

2' di lettura 30/11/-0001 -
Prosegue al Teatro Pergolesi di Jesi la 24esima stagione di Teatro ragazzi con "PINOCCHIOO! Un burattino (bambino?) in fuga", del Teatro del Canguro, in scena il 17 febbraio alle ore 17,30.

da Fondazione Pergolesi Spontini
www.fondazionepergolesispontini.com


Prosegue a Jesi la 24esima stagione di Teatro ragazzi, diretta dal Teatro Pirata e promossa dalla Fondazione Pergolesi Spontini, si avvale del sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, della Regione Marche-Servizio Beni e Attività Culturali, del Comune di Jesi (Assessorato Cultura e Spettacolo - Assessorato ai Servizi Sociali ed Educativi), dei Comuni di Maiolati Spontini, Montecarotto, Monte San Vito, San Marcello. Sponsor sono UBI>
Il 17 febbraio alle ore 17,30 il Teatro del Canguro presenta “PINOCCHIOO! Un burattino (bambino?) in fuga”, spettacolo di teatro d’attore, figure, oggetti ed immagini. Per la celebre compagnia di teatro ragazzi, Pinocchio è sempre altrove, è sempre più in là... è sempre oltre! Se vogliamo parlargli lo dobbiamo inseguire... se vogliamo convincerlo di qualche cosa dobbiamo metterlo alla prova, aspettare che si bruci i piedi a causa della sua testardaggine...e solo allora, forse, avremo la sua attenzione. Pinocchio non appartiene al nostro mondo...a quello reale, adulto, al mondo delle regole... Ma soprattutto, Pinocchio, secondo il Canguro, è una bellissima favola traboccante poesia... nelle pagine di Collodi c’è il malinconico desiderio d’un padre senza figlio e c’è lo stupore dell’incontro tra un mondo quasi totalmente popolato da maschi e l’universo femminile.

In occasione dello spettacolo, i bambini potranno festeggiare il proprio compleanno a teatro: per gruppi di almeno 15 persone, i bambini che compiono gli anni possono entrare gratis mentre gli amichetti entreranno al costo agevolato di 3,50 euro.

INGRESSO SPETTACOLI: Adulti euro 7, ragazzi euro 5
INFORMAZIONI: Biglietteria Teatro Pergolesi, Tel. 0731/206888 Fax 0731/224105





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 febbraio 2008 - 1195 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV