Quantcast

Calcio: la Jesina femminile espugna Palermo

3' di lettura 30/11/-0001 -
Risultato stretto in una partita dominante. In gol Diletta Cremonesi.

da EDP Jesina Calcio femminile


Nel recupero della prima giornata del girone di ritorno l’EDP affronta la lunga trasferta fino a Palermo e si trova a scendere su un campo pessimo con fondo di terra dura e pieno di sassi ma la squadra come domenica scorsa con il forte Bari è convinta di fare risultato e fin dall’inizio impone il proprio gioco.

La vittoria con una sola rete di scarto stà stretto alle leoncelle con le padrone di casa sempre in affanno e che di fatto impensieriscono solo una volta l’estremo Cantori. Al quarto punizione dal limite della Cremonesi, la barriera devia e il portiere salva lasciando sfuggire il pallone ma Miccolis a porta vuota tira alto.Tre minuti dopo gran lancio della Rosciani per Mastrovincenzo con tiro che sfiora il palo. Ancora fallo della difesa locale per fermare le scatenate jesine e punizione di Cremonesi parato con difficoltà ma la rete è nell’aria e poco dopo Mstrovincenzo lancia la stessa Cemonesi che sull’uscita del portiere piazza la palla sul palo opposto per il meritato vantaggio bianco-rosso.

Alla mezz’ora l’unica occasione dell’intero inconro er le sicialiane ma sul tiro della Piro l’estremo Cantori compie un vero miracolo e salva il vantaggio. Prima della fine del tempo ancora occasione per Tagliabracci che tira fuori di poco. Nella ripresa ci si aspetta la reazione delle siciliane ed invece il gioco è sempre in mano alle jesine che però nonostante le tante occasioni non incrementano il vantaggio. Prima Roscaini lancia Tagliabracci che tira a fil di palo;poi ancora le avanti jesine fermate fallosamente al limite ma le punizioni non hanno esito. Alla mezz’ora ancora occasioni per Rosciani e Cremonesi e a poco dal termine bel lancio per la nuova entrata Vescovo che sull’uscita alla disperata del portiere fà partire un pallonetto che l’estremo difensore ferma in due tempi.

Un vittoria in una trasferta difficile e su un campo pessimo ma più che meritata e con i tre punti conquistati la salvezza, obiettivo di questo primo anno di serie A2, a sette giornate dal termine è pressochè in tasca con largo anticipo. Domenica prossima nuova trasferta con il Grifo Perugia per continuare la serie positive.

CLASSIFICA
ROMA 39
D. RAVENNA 28
BARI 27
V. FRANCAVILLA 26
CERVIA 24
EDP JESINA 23
ORLANDIA-A. PALERMO 17
G. PERUGIA 16
LECCE 12
IMOLA 11
LUDOS PA 10





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 febbraio 2008 - 997 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV