Quantcast

Controllo del territorio: undici denunce ed un arresto

1' di lettura 30/11/-0001 -
Operazione di controllo del territorio dei Carabinieri di Jesi, undici denunce ed un arresto.

di Francesca Morici
redazione@viverejesi.it


I Carabinieri di Jesi, nell'ambito delle operazioni di controllo del territorio disposte dal Comando Provinciale di Ancona, hanno effettuato una serie di interventi in molti comuni della Vallesina, coinvolgendo tutte le stazioni del territorio.
Il bilancio è stato di un arresto ed una denuncia a piede libero, controllati inoltre un centinaio di persone e circa una settantina di mezzi. Fermati quattro uomini nel comune di Jesi, gravati da precedenti penali, i quali non hanno saputo rispondere del motivo della loro presenza in zona.

A Morro D’alba i militari della locale stazione insieme ai colleghi di Monte San Vito hanno rintracciato ed arrestato un cittadino peruviano, V.R., 33enne, gravato da un provvedimento di espulsione.
I Carabinieri di Serra de' Conti hanno denunciato per ricettazione un 25enne, M.M., ed un 23enne, P.L., titolari di una ditta che commercializza “Pallets” in legno a Falconara Marittima. I militari hanno rintracciato all’interno della ditta gestita dai due giovani 250 bancali in legno prelevati da una ditta di Serra De' Conti.
Denunciate per furto a Montecarotto tre donne di origini polacche, residenti nel paese. Le tre si erano impossessate di una stufa catalitica, del valore di circa 300 euro, da un garage di un vicino di casa.

Proseguono i controlli lungo le principali arterie stradali della Vallesina, fermate sei persone alla guida in stato di ebbrezza alle quali è stata ritirata la patente.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 21 febbraio 2008 - 1034 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV