I sarti del futuro in passerella al Teatro Pergolesi

sfilata 16/04/2008 - Torna l\'attesissima manifestazione di moda \"Mille giovani per mille sartorie\", promossa da Federmoda Cna della provincia di Ancona con l\'intento di promuovere la sartoria su misura tra i giovani, dando loro occasione di visibilità e anche di lavoro.

La sesta edizione è in programma per giovedì 17 aprile alle ore 15 al teatro Pergolesi di Jesi. Otto gli istituti scolastici della regione ad indirizzo moda coinvolti e 5 i sarti già in attività associati alla Cna, in totale ben 72 ragazzi sul palco anche se il lavoro globale ha interessato la totalità degli iscritti alla classe partecipante.


Questo il programma: il via alle ore 15 con un video a tema proposto dall\'Istituto Poliarte di Ancona, poi subito la sfilata dei modelli realizzati dagli studenti - che si improvviseranno, come da tradizione, anche indossatori - e dai giovani sarti Cna, per i quali invece è previsto il ricorso a indossatrici/ori professionisti.


Un intervento del sindaco Fabiano Belcecchi farà da intermezzo, poi si passerà al momento più atteso: la gara di stilismo su manichino alla quale parteciperanno 8 studenti (uno per ciascuna scuola) che avranno a disposizione solo forbici, spilli e teli di stoffa e che in 30 minuti dovranno dare libero sfogo alla loro creatività creando un abito su un manichino.


I loro lavori saranno valutati da una giuria di esperti - tra cui naturalmente il presidente nazionale Federmoda Cna Luigi Rossi - e per i vincitori in palio premi in denaro offerti da Cna e dalla Banca Popolare di Ancona, ma soprattutto possibilità di lavoro concrete, grazie a stage formativi questa volta presso la Sacma Spa di Falconara ed altre importanti aziende del settore che impiegherà questi ragazzi nel campo dello stilismo.


\"Siamo molto soddisfatti del grande successo raggiunto in questi anni dall\'iniziativa
- spiega la promotrice Lucia Trenta, responsabile provinciale Federmoda Cna - sia per il crescente interesse da parte del pubblico, sia per le possibilità, molto concrete, che essa è in grado di offrire ai giovani studenti che saranno il futuro di questo settore. Creare abiti su misura è un mestiere antico, che coniuga tradizione e creatività, che è ancora oggi vivo e dinamico, seppur afflitto dalla scarsità di nuove leve che apprendano il mestiere dai grandi maestri e continuino la tradizione. Ecco il motivo per cui Mille Giovani è un\'iniziativa utile, oltre che bella\".


Infatti la manifestazione continua ad essere, in tutte le Marche, momento privilegiato di dialogo tra gli studenti delle scuole ad indirizzo moda e il mondo della sartoria.
\"Quest\'anno inoltre - continua Lucia Trenta - una simpatica novità: parteciperanno anche i migliori acconciatori delle Marche dell\'associazione Crea Parrucchieri. A loro il compito di prendersi cura dei capelli di tutti coloro che sfileranno\".


Istituti ad indirizzo moda della Regione coinvolti:

Istituto ITAS \"Angelini\" di Ancona

Istituto IPSIA \"Bettino Padovano\" di Senigallia (AN)

Istituto ISIS \"Maria Laeng\" di Osimo (AN)

Istituto IPSIA \"Miliani - Vivarelli\" di Fabriano (AN)

Istituto d\'Arte \"Mengaroni\" di Pesaro

Istituto IPSIA \"Della Rovere\" di Urbania (PU)

Istituto d\'Arte \"G. Cantalamessa\" di Macerata

Istituto Professionale \"E. Rosa\" di Tolentino (MC)


Sarti partecipanti:

Confezioni Dany - Ancona

Maurizio Brescini - Corinaldo

Giorgia Fedeli - Fabriano

Le Rosse 41 - Osimo

Cristyle - Jesi












Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 16 aprile 2008 - 3919 letture

In questo articolo si parla di attualità, cna, sfilata, sarti, vestito


tyjyku

c\'ero pure ioooo

violetta

gli abiti sono bellissimi ma non era possibile mettere più foto della sfilata?<br />