L\'IdV di Senigallia aderisce al V2-day

v2-Day 22/04/2008 -

Venerdì 25 aprile dalle 10,00 alle 21,00 al Foro Annonario il Meetup di Senigallia e Ripe (http://beppegrillo.meetup.com/294/) raccoglierà le firme per tre referendum per una libera informazione in un libero Stato. Come si legge nel blog di Grillo (www.beppegrillo.it) i tre referendum dicono: \"no all\'ordine corporativo dei giornalisti, no al finanziamento pubblico di un miliardo di euro all\'editoria e no alla Legge Gasparri sulle radiotelevisioni\".



L\'Italia dei Valori di Senigallia, in linea con quanto espresso da Antonio Di Pietro, aderisce all\'iniziativa ed invita ad andare a firmare non solo i propri simpatizzanti, ma chiunque voglia un\'informazione pluralista e libera da interessi economici e di partito.

L\'ordine dei giornalisti è stato fondato da Benito Mussolini nel 1925 e l\'Italia è l\'unico Stato ad avere questa forma di limitazione e repressione dell\'informazione.


La legge 416 del 1981 che regola il finanziamento pubblico a giornali di partito oltre a creare un legame di dipendenza finanziaria e controllata fra l\'informazione ed i partiti, comporta una consistente e inutile spesa pubblica.

La legge Gasparri rappresenta, invece, il quadro normativo della radiotelevisione; tale legge è stata dichiarata invalida dall\' Unione Europea. Se entro il 2009 non sarà abrogata, l\'Italia potrà essere sanzionata con multe di 300-400 mila euro al giorno, retroattive fino al 2006.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 22 aprile 2008 - 5898 letture

In questo articolo si parla di politica, senigallia, italia dei valori, beppe grillo, v2-day


Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Visto che crede ed esprime benissimo la propria libertà di informazione, siamo certi che vorrà preservarla aiutando, con la sua presenza presso i banchetti, la raccolta delle firme per i tre referendum.<br />
O forse lei è uno di quelli che riceve finanziamenti pubblici?<br />

E\' normale che quando uno non governa aderisce al movimento antigoverno........cosa deve aderire al movimento antigoverno quando governa?<br />
E poi qual\'è il movimento antigoverno?<br />
Io sono dell\'idea che la legge Gasparri fa schifo, che l\'ordine dei giornalisti sia la solita casta italica e che i contributi di noi cittadini a gente straricca come Berlusconi o gli Angelucci siano una vergogna....<br />
Te invece pensi che queste cose siano giuste caro Anonimo?<br />

Non è che Di Pietro abbia sempre ragione, talvolta anche lui qualche pataccata la combina, vedi De Gregorio, anche se alcune delle cose che dice sono condivisibili. <br />
Quello che mi suona strano è tutto il casino che sta combinando Beppe Grill, quasi fosse lui l\'inventore della democrazia, che però mi sembra far più male a sinistra/centro che non al Berlusca. Non è che magari a furia di sparare contro il potere abbia sbagliato la mira?<br />
Per quanto riguarda la Gasparri siamo tutti d\'accordo, fa schifo, ma perchè Prodi in quasi due anni non ha messo in cantiere una riforma cominciando appena eletto? magari con l\'aiuto di Di Pietro, che se non sabaglio doveva essere in area maggioranza.<br />
L\'ordine dei giornalisti sarà anche una casta, non lo so, ma pensate che sia meglio quello che fanno gli editori, pagando un tanto a parola? oppure non rinnovando i contratti di lavoro? A me se esiste l\'ordine non da nessun fastidio, quello che mi fa incazzare sono quei giornali che non applicano i contratti, che trattano i giornalisti, specialmente quelli giovani, come bestiame, e che fanno le campagne di stampa contro il sindacato.<br />
Pertanto firmerò senz\'altro per la Gasparri, e non per il finanziamento ai giornali di partito e per l\'ordine dei giornalisti. (Vorrei ricordare agli smemorati che i giornali che più hanno bisogno di soldi sono quelli più piccoli, tipo il Manifesto, perchè gli altri (tipo il Giornale) i soldi li trovano comunque)

jekmark

Commento sconsigliato, leggilo comunque

perchè per scrivere un articolo devo essere iscritto all\'ordine?<br />
Se sono bravo scrivo altrimenti vado a pulire i cessi.<br />
I migliori giornalisti senigalliesi non sono iscritti all\'ordine vedi La Piaga di Velluto.<br />
Il finanziamento lo trovi giusto?<br />
Se il manifesto chiude è perchè non vende....punto.<br />
Non vedo perchè dobbiamo dare ogni anno 30 milioni di euro alla Mondadori e svariati milioni ad Angelucci o a Caltagirone.<br />
Chi vende va avanti, chi non vende va a casa.<br />
Sulla gasparri sono daccordo con te...

Perchè se per scrivere su un giornale bastasse essere bravi vuol dire che vivremmo in un altro paese.<br />
Vorrei ricordarti che un giornale è l\'espressione di una voce, più voci, specie se diverse tra loro, contribuiscono a disegnare una realtà la più completa possibile. Tutto qui

Quando Berlusconi \"scese in campo\" si presentò sostenendo Falcone e Borsellino, per lui DI Pietro era un modello, tant\'è che cercò di arruolarlo nel suo primo governo. Dopo quattordici anni al posto di Falcone e Borsellino c\'è Mangano, e Di Pietro gli fa orrore. Nonostante questo la gente lo ha votato lo stesso. Vuoi per le batoste che Prodi ha inflitto alle tasche degli italiani, senza saper spiegare quello che stava facendo e soprattutto perchè lo faceva, vuoi perchè in questi quattordici anni le televisioni e i giornali di Berlusconi hanno modificato il modo di vita e di sentire degli italiani.Ecco perchè il popolo lo ha votato.