Senigallia: un \'serial killer\' fa strage di cani

Boxer 1' di lettura 28/04/2008 -

In una settimana alla Cesanalla sono stati avvelenati 4 cani.
I poveri animali sono stati avvelenati, come risulta dall\'autopsia, con lo stesso veleno e tutti nel raggio di pochi chilometri.



\"Lolita, un dolcissimo boxer di 4 anni è mezzo, molto mite e benvoluto da tutto il vicinato - racconta la padrona Valeria - è stata avvelenata lo scorso lunedì, ad ora di pranzo\".


L\'autopsia ha mostrato, senza dubbio, che si tratta di avvelenamento. Probabilmente è stato usato un veleno a base di metaldeide e stricnina in grado di uccidere un cane in 2 ore.
Due giorni prima si era verificato un caso analogo, e nei giorni successivi sono stati avvelenati altri due cani, tutti nella zona della Cesanella.


I proprietari dei cani avvelenati stanno aspettando l\'attestazione del\'istituto zooprofilattico per poter presentare una denuncia ai carabinieri.


\"Non abbiamo nessun sospetto - conclude Valeria - non abbiamo mai avuto discussioni con nessuno che possa averci fatto dispetto, è qualcuno che si diverte a far male agli animali. Si tratta di un gesto bassissimo di inciviltà grande\".





Questo è un articolo pubblicato il 28-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 29 aprile 2008 - 1549 letture

In questo articolo si parla di cronaca, animali, michele pinto, cesanella, cani


Auguro vivamente all\'autore di tale nefandezza di fare la stessa identica fine delle sue vittime.

Anonimo

io sto al Cesano, cercherò di stare attenta cn il mio cane ma gesti così secondo me si commentano da soli, questa persona spero che venga scovata dalla polizia e mi auguro che verrà punito!

Mi associo all\'augurio.

CLAUDIA

Commento sconsigliato, leggilo comunque

mich

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Claudia

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Non credo che l\'autore sia tra i lettori di VS e quindi penso sia difficile fargli giungere i nostri auguri, ma mi associo ugualmente.

Commento sconsigliato, leggilo comunque


Mondo crudele,spero che tu possa leggere tutto ciò<br />
vergognati delle tue azioni ,vergognati e a dir poco<br />
per una persona o più come te ,con che coscienza vivi,mi auguro che prima o poi le autorita ti prendino e che giustizia sia fatta.VERGOGNATI.<br />
______________

Posso comprendere chi ha compiuto quel gesto solo ed esclusivamente se, come capita nel mio caso, si tengono 4/5 cani soli di notte in una casa disabitata lasciandoli abbaiare impunemente (tanto il padrone abita a 2 km di distanza).<br />
Chi sta di casa vicino, come me, e da anni non riesce a chiudere occhio perche\' questi abbaiano in continuazione penso abbia il diritto di procedere con tutti i mezzi, visto che la buona educazione non è una qualità conosciuta dal padrone.<br />
Quindi prima di esprimere giudizi affrettati occorre sempre sapere come si sono svolte effettivamente le cose.

Se i cani abbaiano tutta la notte, evidentemente vuol dire che sono sofferenti: mai sentito parlare del servizio veterinario del Comune che ha l\'obbligo di risolvere questi casi? Preferisci il \"fai da te\"? E se vicino a casa tua si imbrancasse un gruppo di ragazzini che schiamazza fino al mattino, che fai, anche in quel caso decidi che è lecito procedere con \"tutti i mezzi\"?

Fra

Commento sconsigliato, leggilo comunque


Non capisco la reazione di(rovi)e controsenso un conto uccidere un animale,visto che l\'articolo fà riferimento che la bestiola e deceduta causa avelenamento,non mi meraviglio che in questo mondo ci si pronuncia facilmente e dico facilmente come lei dice.<br />
Con tutti i mezzi fai da te.......<br />
rifflettere prima di pronunciarsi.<br />

spirito

Commento sconsigliato, leggilo comunque

A me fa strano il pensiero che qualcuno corra il rischio di essere visto per avvelenare dei cani.<br />
A questo punto se fosse uno/a fuori di testa sarebbe potuto succedere anche in passato, non solo oggi.<br />
Qualcuno mi sa dire se l\'avvelenamento è avvenuto quando erano sciolti liberi di girare o dentro casa?<br />
Questo perchè spesso mi è capitato di vedere dei cani NON randagi aggirarsi nei paraggi dei sacchi della differenziata che si accumulano: non vorrei che ...

Oh mamma mia! Siamo messi bene!<br />
Uccidere è uccidere. Punto. Poi è ovvio che uccidere un uomo è ben più grave che uccidere un cane o un gatto. Ma riuscire ad ammazzare un animale che comunque ha un\'espressività decisamente forte, che ti fissa negli occhi e che ti esprime tutta la sua agonia, e a ripetere pure il gesto, bè...sei pericoloso. Malvagio e pericoloso. E quanto a rovi, i bambini sopra casa mia sono una strazio, se non urlano..pattinano per casa, a tutte le ore. Tutto il palazzo l\'ha fatto notare ai genitori,ovviamente persone maleducate più dei figli. Che faccio...stricnina per tutti?

fabrizio

Io sono residente nel quartiere cesanella dal lontano 1973. Ho il cane che porto regolarmente a passeggio 2 volte al giorno. Ho sempre pensato che la cesanella sia il quartiere dove la maggior parte dei residenti odia gli animali. Io, per difendermi dalle accuse verbali e dalle minacce ingiustificate di alcuni di loro, sono stato costretto anche a tirare fuori il cortello dalla tasca. E\' un odio che riguarda gli anziani ma anche i giovani. La scorsa estate, durante il periodo delle vacanze scolastiche, i \"cari\" ragazzi, figli di papà che la sera verso le 22 si ritrovano nel giardino davanti la chiesa, mi hanno ripetutamente minacciato di uccidermi il cane e di \"spaccarmi la faccia\". Quindi non mi sorprende affatto che alcuni di tali residenti siano passati dalle parole ai fatti.

Io invece.....comprendo la soppressione degli individui che avvelenano i cani, abbaianti o meno. <br />
Se il cane abbaia, al limite, ci si incazza con il padrone. Come fai a ragionare in questo modo assurdo




logoEV