Al via il Festival Cameristico della Val D\'Esino

musica 2' di lettura 15/05/2008 - Di nuovo in volo sulle ali della musica, ritorna il Festival Cameristico della Val D\'Esino. La manifestazione, intitolata alla memoria di Felice Catalano, uno dei più attivi promotori di progetti di educazione musicale nel territorio e nelle scuole, taglia il traguardo delle sei edizioni e torna a proporre un ricco cartellone musicale eseguito, come sempre, da artisti valenti e di provata esperienza.

Il Festival si articolerà attraverso i sei comuni della Vallesina che promuovono l\'iniziativa: partendo da Jesi, toccherà Castelbellino, Poggio San Marcello, Montecarotto, San Marcello e Monsano, spargendo l\'eco delle sue note all\'interno dei luoghi più suggestivi e caratteristici delle rispettive cittadine. Un ventaglio di più di tre secoli di musica sarà presentato al pubblico, lungo un percorso culturale che coprirà le epoche più belle e famose di quest\'arte meravigliosa, esplorate, però, attraverso una forma spesso poco frequentata: la musica da camera. Scopo degli organizzatori negli anni, infatti, è sempre stata la diffusione dell\'interesse verso la cultura musicale, in particolare le forme da camera, dedicate ai piccoli gruppi strumentali o ai solisti, rivolgendosi in speciale modo ad un pubblico giovane ed alle scuole.


Nelle precedenti edizioni hanno avuto spazio molti artisti di prestigio che hanno conferito un evidente risalto al Festival, come non ricordare ad esempio la pianista Vedrana Kovac, che inaugurò la scorsa edizione, protagonista in questi ultimi tempi di una sfolgorante carriera internazionale. Il primo appuntamento è per giovedì 15 maggio a Jesi, presso il Teatro Studio Valeria Moriconi, con il concerto di Giacinta Nicotra, soprano e Meri Piersanti, pianoforte. Le altre date al Moriconi sono: giovedì 22 maggio con il duo di chitarre Paolo De Stefano, Luigi De Leo, e giovedì 29 maggio con il duo pianistico Meri Piersanti, Paolo Gigli. A Poggio S. Marcello, presso il Palazzo Comunale, sabato 17 maggio andrà in scena il Quartetto Italiano di Flauti (Musiche di Rossini, Mascagni e Rossini). A Montecarotto, presso la Chiesa del SS. Crocifisso, venerdì 30 maggio, si esibiranno Michele Serafini, flauto e Andrea Candeli, chitarra (musiche di Weber, Schubert, Mozart, De Falla, Lorca, Machado, Cosma, Buton, De Lucia) e giovedì 5 giugno, Chiara Moschini, soprano, Antonio Martino, flauto e Massimo Agostinelli, chitarra. A Castelbellino, all\'interno della Chiesa di S. Maria (Loc. Pantiere), lunedì 2 giugno suoneranno Ivan Villanova, clarinetto e Gilberto Meneghin, fisarmonica. A San Marcello, nell\'incantevole Teatro P. Ferrari, sabato 7 giugno, in scena Giacomo Parimbelli, chitarra (musiche di Roncalli, Locatelli, Donizetti, Esteve, Coste, Broca, Terzi.) Chiusura nella splendida cornice duecentesca della Chiesa degli Aroli a Monsano, sabato 14 giugno con Stefano Fanticelli, flauto e Massimo Agostinelli, chitarra (musiche di Vivaldi, Giuliani, Molino, Demillac, Villa Lobos, Ibert, Rossini).


L\'inizio degli spettacoli è alle ore 21. Ingresso libero. Il Festival è promosso ed organizzato dall\'Assessorato alla Cultura del Comune di Jesi, insieme con i comuni di Castelbellino, Monsano, Montecarotto, Poggio San Marcello, San Marcello e l\'Associazione MonsanoCult e vede la preziosa collaborazione della Fondazione Pergolesi Spontini. La direzione artistica è a cura dei Maestri Massimo Agostinelli e Paolo Gigli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 15 maggio 2008 - 1395 letture

In questo articolo si parla di musica, spettacoli, Festival Cameristico Val d\'Esino





logoEV