Ostra: si getta sotto un treno il titolare della Novedil

suicidio Palombina 2' di lettura 15/05/2008 - Ha atteso l’arrivo del treno e poi si è buttato tra i binari lasciandosi travolgere dal convoglio in transito. E’ quanto accaduto a Maurizio Mastri, un uomo di 43 anni, cootitolare dell\'impresa edile Novedil di Casine di Ostra e residente a Falconara.

L’investimento è avvenuto ieri alle 11.15 circa nei pressi della stazione di Palombina Nuova. A quell’ora passava sul binario lato monte il Gentile da Fabriano, appena partito da Ancona in direzione Roma. Il macchinista ha riferito di aver visto l’uomo camminare sul marciapiede opposto.


Notando che l’uomo era molto vicino alla riga gialla di sicurezza, lo ha avvisato di stare attenti azionando la sirena. Il 43enne è stato visto voltarsi, indietreggiare appena e poi, al momento del passaggio del treno, gettarvisi sotto. Il treno in quel tratto raggiungeva i 140 km/h. e, nonostante il tentativo di frenata, è riuscito a fermarsi circa 500 metri più a nord. Inspiegabili al momento le cause di questo gesto estremo. Gli agenti della Polfer di Falconara, giunti sul posto, non hanno trovato messaggi di spiegazione lasciati dall’uomo. Solo un cellulare, un mazzo di chiavi e il portafogli. Dalla patente sono risaliti alla sua identità. Sembra che negli ultimi tempi l’uomo si fosse mostrato molto preoccupato sia in famiglia che sul lavoro.


Ma nulla che avesse fatto intuire un così tragico epilogo. Ieri mattina aveva lasciato la ditta circa mezz’ora prima del previsto. A Falconara era atteso per pranzo. Con la sua auto si è fermato invece nel parcheggio della stazione di Palombina Nuova. Dal sottopasso si è diretto sul marciapiede a fianco ai binari e si è messo a camminare in direzione Falconara. Fino all’arrivo del Gentile. Sul posto anche agenti della Polizia Scientifica e personale Rfi. Il traffico ferroviario è proseguito su un solo binario. Solo dopo un’ora e mezzo il treno ha potuto riprendere la sua marcia.









Questo è un articolo pubblicato il 15-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 15 maggio 2008 - 9985 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marco catalani, stazione, palombina, suicidio palombina





logoEV