Maiolati Spontini: un nuovo parco vicino alla fornace

parco 2' di lettura 16/05/2008 - Grande festa a Moie, domenica 18 maggio, per l\'intitolazione del nuovo parco realizzato a ridosso del centro culturale \"eFFeMMe23\". La cittadina avrà a disposizione un vero e proprio bosco urbano che si estende su un\'area di tre ettari, che si aggiungono ai sei di verde attrezzato già presenti nel territorio di Moie.

Nella zona dove si scavava l\'argilla per i mattoni della vicina fornace, quella trasformata in biblioteca e inaugurata lo scorso primo dicembre, sono spuntati faggi, pini d\'Aleppo, ciliegi, ulivi, pioppi, acacie e querce. Il Comune ha integrato le piantumazioni e riqualificato l\'area realizzando camminamenti, piazzole con tavoli e panchine, punti di illuminazione.


Per il taglio del nastro l\'Amministrazione comunale, in collaborazione con Legambiente, Pro Loco, associazione lago pesca sportiva e il Caffè letterario, ha organizzato una serie di iniziative a partire dalle ore 16. Un pomeriggio pieno di musica, animazione e eccellenze gastronomiche, che vedrà l\'apertura anche della biblioteca La Fornace che aveva accolto, con successo, il pubblico anche lo scorso weekend per il concerto di Marco Poeta e la presentazione del libro di Massimo Raffaeli.


Il pomeriggio al parco si aprirà domenica alle ore 16 con l\'intitolazione ad Antonella Paradisi, giovane di Moie, ex consigliere comunale, stroncata da un male incurabile a febbraio dello scorso anno. Una persona molto vicina al suo territorio e particolarmente sensibile alle tematiche ambientali. Alla cerimonia saranno presenti i due figli e il marito Paolo. Dopo il momento della commemorazione, si aprirà il lungo pomeriggio di festa.


Si esibiranno la banda musicale \"L\'Esina\", il gruppo folk \"La Raganella\". Ci sarà l\'animazione per bambini con \"Scimpa\" e visite al lago di pesca sportiva. E non mancherà l\'aspetto culinario con la merenda sul prato e l\'esposizione di prodotti tipici locali.


\"Con il nuovo parco - osserva il sindaco Giancarlo Carbini - che sorge a ridosso del complesso eFFeMMe23 e della sede del Cis, e adiacente al parco della solidarietà e al lago di pesca sportiva, si completa il recupero dell\'intera area interessata dal ciclo produttivo della fornace. Quella che rappresentava la più grande realtà industriale di Moie di inizio secolo scorso ora diventa un esempio di eccellente riqualificazione urbana con la ristrutturazione degli edifici nel rispetto delle caratteristiche originarie e il contemporaneo inserimento in un\'estesa area verde di pregevole qualità. Tutto questo è frutto di oculate scelte portate avanti dalle Amministrazioni comunali che si sono succedute e che la nostra giunta ha voluto ulteriormente accentuare nel segno della qualità della vita dei cittadini, del rispetto dell\'ambiente e della volontà di preservare aree da destinare non solo a polmone verde dell\'abitato ma a luogo in cui tutti i cittadini di qualunque fascia d\'età possano godere di uno spazio attrezzato\".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 16 maggio 2008 - 2399 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini





logoEV