Il contributo di An alla vittoria del Pdl

alleanza nazionale 2' di lettura 17/05/2008 - E\' con grande orgoglio e legittima soddisfazione che possiamo proclamare che la vittoria in Italia ed a Roma del Partito del Popolo delle Libertà è stata anche la vitoria di Alleanza Nazionale, che ha vissuto una delle pagine più belle del proprio percorso politico ed ideologico.

La vittoria di Alemanno rappresenta la reazione della capitale al \"modello romano\" di centrosinistra, al quale si sono finalmente contrapposti la fiducia e il riconoscimento pubblico all\'impegno e alla serietà che hanno sempre contraddistinto la politica di AN, fondata sulla bontà dei valori, su progetti concreti e senso di responsabilità.


La Presidenza della Camera conferita a Gianfranco Fini apre una bella pagina di moderna democrazia, che si spera possa caratterizzare tutta la 16° legislatura, e rappresenta la legittimazione politica ed istituzionale della Repubblica nei confronti di chi ha sempre proclamato che la Libertà è il bene supremo di ogni essere umano, troppo spesso minacciato e insidiato dal crescente relativismo culturale, e da un riconoscimento esclusivo di diritti senza quello, pure doveroso, di doveri e di rispetto delle regole.


Gianni Alemanno ha vinto una sfida difficile ma esaltante, che ha nobilitato con il Suo impegno e la Sua presenza, testimoniando la forza di ideali e di valori mai compromessi e l\'attualità di una passione civile. A Roma c\'è stato quel cambiamento tanto agognato, voluto dalla gente dopo decenni di governo cittadino di sinistra e di centro-sinistra, dopo esempi di cattiva amministrazione e dopo una insicurezza ormai diffusa, e pericolosamente sempre più attuale. Jesi come Roma, avevamo detto in altra occasione: Jesi attendeva da Roma un segnale, che è arrivato, e che è di buon auspicio per avere anche qui, come nella capitale, una \"vita buona\".


Ora, la forza del costituendo partito del Popolo delle Libertà aiuterà, con il contributo di tanti, di molti, a superare ogni difficoltà, con l\'entusiasmo di iniziare un nuovo cammino. La forza dell\'unione, la debolezza delle polemiche che bisogna fermare: si deve rinascere.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 17 maggio 2008 - 896 letture

In questo articolo si parla di politica, alleanza nazionale, Alleanza Nazionale Jesi





logoEV