Maiolati: La terra e il fuoco. Fornaci in Vallesina

libro 2' di lettura 17/05/2008 - \"La terra e il fuoco. Fornaci in Vallesina\" è il titolo del volume pubblicato dall\'Amministrazione comunale e scritto dall\'esperto di storia locale Riccardo Ceccarelli che verrà presentato sabato prossimo (17 maggio), alle ore 18,15, nella sede della biblioteca \"La Fornace\" di Moie.

La presentazione è inserita nell\'ambito della cerimonia di chiusura dell\'anno accademico dell\'Università degli adulti della Media Vallesina. Il libro, dopo una breve ricostruzione storica di come venivano fabbricati i laterizi, presenta le fornaci della Vallesina, da Serra dei Conti a Chiaravalle, poi concludersi con un capitolo sulla struttura di Moie, presentata come luogo di lavoro e di esperienze di vita. Il Comune ha sostenuto l\'iniziativa editoriale anche come ulteriore tassello del progetto di recupero dell\'antico opificio, trasformato oggi in centro culturale, dove invece di mattoni si sforna sapere.


\"La maggior gratificazione dal recupero del complesso eFFeMMe23 - osserva il sindaco Giancarlo Carbini - l\'abbiamo avuta direttamente proprio da chi si è duramente sacrificato nel vecchio stabilimento, ancora bambino o adolescente, recuperando i mattoni cotti senza nessuna protezione per le mani, e che ha mostrato gratitudine ed apprezzamento per aver restituito alla cittadinanza un complesso industriale così importante per quel periodo. Un complesso che aveva costituito la prima importante svolta per il passaggio da una civiltà totalmente contadina all\'industrializzazione\".


Il titolo del libro di Ceccarelli, la terra e il fuoco, fa riferimento ai due elementi primordiali della vita e della storia dell\'uomo. \"Un\'interessante ricerca che abbiamo voluto pubblicare - dice il sindaco - in occasione del recupero e della riconversione della fornace di Moie a centro di cultura, di incontro e di elaborazione del sapere. Oggi vorremmo che, come le tanti fornaci ricordate in questo libro hanno prodotto i mattoni con cui sono stati costruiti tanti edifici, dagli stessi luoghi nasca l\'impulso a produrre i mattoni ideali per arricchire la nostra conoscenza, per aiutarci a tenere il passo della modernità, tenendo ben viva la memoria storica\". Dopo la presentazione del volume, che vedrà l\'intervento del sindaco e dell\'autore, si esibirà la Guitar Orchestra. Al pubblico che interverrà sarà offerta in omaggio una copia del volume.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 17 maggio 2008 - 1544 letture

In questo articolo si parla di cultura, comune di maiolati spontini, libro, Maiolati Spontini





logoEV