Il matrimonio collettivo al Caterraduno: sorgono dubbi etici

tarcisio torreggiani 2' di lettura 18/05/2008 -

Grazie alla stampa e alla tambureggiante comunicazione si sta parlando molto del Caterraduno di Senigallia. Di questo evento mi sono in più occasioni complimentato con gli organizzatori e con l\'assessore Rebecchini che ha seguito al meglio l\'evento. Ciò detto e riconfermato, non mi sento di condividere ora l\'inserimento nel programma del previsto \"Matrimonio di Gruppo\".



Il fatto mi fa tornare alla mente la setta del \"Reverendo Moon\" che qualche anno fa, in una iniziativa simile, congiunse in matrimonio, come tutti ricorderanno, l\'arcivescovo Milingo. Non mi pare che allora la stampa internazionale, aldilà della vicenda Milingo, considerò positiva quella iniziativa.


Per quanto riguarda Senigallia e il suo Caterraduno ciò che stupisce è la leggerezza con cui il nostro Sindaco (solerte frequentatore di cerimonie religiose) abbia delegato il proprio ruolo di Ufficiale di Stato Civile ai Sigg. Cirri e Solibello. Non contesto che lo potesse fare, ma credo che una istituzione quale quella del matrimonio o di una unione tra due soggetti (sacra a tutte le religioni e assolutamente all\'apice dei valori civili per qualsiasi stato laico) venga degradata a mero strumento di spettacolo con la speranza di finire sulle prime pagine della stampa internazionale a fini promozionali secondo la \"logica del tritatutto\" per cui tutto è utile pur di fare soldi.


Io appartengo ad una religione, ma non sto contestando l\'iniziativa perché lontana anni luce dalle posizioni culturali della mia Chiesa, credo però necessario evidenziare l\'assordante silenzio, di religiosi e laici, che ha fatto seguito alla comunicazione della iniziativa e ancor più il silenzio di quanti, anche in sede di governo cittadino e di Consiglio Comunale, anno condiviso anche questa leggerezza del Sindaco che trasforma in una sorta di caricatura una delle massime istituzioni civilistiche .






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 19 maggio 2008 - 4183 letture

In questo articolo si parla di tarcisio torreggiani, attualità, catteraduno





logoEV