Quantcast

Pesaresi e Casagrande: \'Treni in Interporto nel 2009\'

pesaresi e casagrande 2' di lettura 27/05/2008 - Roberto Pesaresi, presidente di Interporto Marche SpA ha incontrato presso la sede del centro direzionale Patrizia Casagrande, presidente della giunta della Provincia di Ancona accompagnata dal vice-presidente Giancarlo Sagramola e l\'assessore alle Infrastrutture Carla Virili.

Nel corso dell\'incontro è stato presentato il progetto di realizzazione del centro intermodale e sono state fatte alcune considerazioni in merito allo stato attuale dell\'opera e alle prospettive future, ribadendo che entro il 2009 i primi treni entreranno in interporto con l\'utilizzo dell\'area terminal-container.



Nell\'introdurre l\'incontro, il presidente Pesaresi ha ringraziato per l\'attenzione rivolta dalla presidente Casagrande per la realizzazione dell\'infrastruttura e per l\'opera di alcuni suoi tecnici impegnati da tempo insieme a Interporto Marche.

\"Fino a ieri dovevamo gestire degli appalti. Oggi pur sottolineando l\'intendimento da parte della Regione Marche che l\'infrastruttura resti pubblica, sappiamo di dover perseguire altre forme di finanziamento per realizzare l\'intermodalità in questo territorio e nei tempi rapidi previsti\".



\"Ringrazio Roberto Pesaresi per l\'invito e - ha detto Patrizia Casagrande, - al di là dell\'incidenza dell\'ente Provincia nel capitale sociale di Interporto Marche spa, colgo l\'occasione per rimarcare l\'apprezzamento per la concretezza nell\'attività del presidente e del consiglio di amministrazione di Interporto Marche SpA. Per noi - ha aggiunto - l\'Interporto ha una grande valenza per le dimensioni e la rilevanza del progetto in quella rivoluzione infrastrutturale che sta avvenendo nel nostro territorio a partire dalla 3\' corsia dell\'autostrada, la complanare, il piano di ristrutturazione industriale dell\'aeroporto, l\'uscita dal porto, la Quadrilatero, il bypass di Falconara. A tutto ciò si deve aggiunge il raddoppio della variante della statale 16, finanziata dall\'Anas, importante per il livello di urbanizzazione e di industrializzazione della zona sud di Ancona. L\'apprezzamento della Provincia di Ancona nei confronti di Interporto Marche SpA non è in discussione, anzi, - assicura la presidente - continueremo a seguirne e a sostenerne il progetto anche presso il governo centrale\".



Presenti all\'incontro Roberto Tontini, amministratore delegato di Svim Spa ed il direttore Francesco Marchesi. \"La presenza oggi della presidente Casagrande è importante per ribadire la vicinanza delle istituzione ad un grande progetto strategico – ha detto Tontini - sia rispetto al territorio provinciale che regionale, ma anche dell\'intero centro Italia. La gestione attenta ed impegnata e la condivisione degli obiettivi ci hanno consentito di arrivare al punto nel quale siamo e vogliamo arrivare alla piena operatività dell\'opera nei tempi stabiliti\".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 27 maggio 2008 - 1313 letture

In questo articolo si parla di attualità, interporto, jesi, pesaresi e casagrande