Senigallia: baby gang distrugge un appartamento

carabinieri 14/06/2008 - Baby gang devasta un appartamento in via Cellini.

Nel pomeriggio di giovedì sei minorenni, tutti di età compresa tra i 13 e 15 anni, sono stati sorpresi dai Carabinieri mentre erano intenti a devastare l\'interno di un\'abitazione in via Cellini, di proprietà della signora Anna Gatti.

La casa era utilizzata saltuariamente dai due figli della donna che già da tempo aveva denunciato di subire costantemente dei danneggiamenti. Allertati, i militari del radiomobile hanno iniziato a tenere d\'occhio l\'abitazione. Dopo vari appostamenti, i militari hanno colto finalmente in flagranza di reato la baby gang.




Al loro arrivo sul posto i Carabinieri hanno infatti trovato i sei ragazzini all\'interno dell\'abitazione messa completamente a soqquadro, ma soprattutto interamente devastata. Non è rimasto praticamente un solo angolo della casa, disposta su due piani, “illesa”. Distrutte anche porte, finestre e persiane. E alla beffa si aggiunge anche l\'ammontare alquanto ingente dei danni, pari a svariate migliaia di euro.




I sei minori sono stati tutti deferiti in stato di libertà all\'autorità giudiziaria con l\'accusa di danneggiamento aggravato in concorso. Con ogni probabilità, ai vari raid vandalici all\'interno dell\'appartamento hanno partecipato comunque anche altri amici dei gruppetto dei sei teppistelli scoperti l\'altro giorno. Dopo la denuncia, tutti i minori sono stati consegnati dai Carabinieri ai rispettivi genitori.






Questo è un articolo pubblicato il 14-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 14 giugno 2008 - 1446 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, carabinieri


Commento sconsigliato, leggilo comunque

Commento sconsigliato, leggilo comunque

meglio un bel pò di ore di volontariato, fatti separatamente l\'uno dall\'altro

prima di tutto i danni materiali e morali vanno immediatamente ripagati dai gentori, se essi si rifiutano di pagare debbono confiscargli i beni in loro possesso, per i figli concordo su un bel pò di ore di volontariato fatti separatamente l\'uno dall\'altro, e comunque spero che ciò che hanno fatto alla signora venga rifatto anche ai genitori i questi teppisti viziati.

Fortuna che non sono extracomunitari, sennò sai che casino.

forse se i genitori di oggi hai figli li tenessero più d\'occhio, e le dessero qualche calcio sul sedere quando c\'è bisogno penso che si comporterebbero meglio specie con le cose altrui

Tu il casino ce l\'hai in testa.<br />
<br />
Qui ce l\'abbiamo con gli stronzi. Non con gli extracomunitari.<br />
<br />
E per quanto mi riguarda puoi leggere quello che ho scritto nel commento \"sconsigliato\".<br />
<br />
Lo avrei scritto anche se fossero stati extracomunitari.<br />
<br />
E se l\'avessi fatto...sai che casino.

Detto da te è un complimento. <br />
Considerato che sbavi dietro il governo Berlusconi, posto che è lo stesso governo che riesce a mettere 2.500 militari per strada, facendo sembrare Milano a Kabul,secondo te chi sarà il vero bersaglio?

Purtroppo Milano, come molte altre città europee, è esattamente come Kabul.<br />
<br />
A me i militari non fanno paura.<br />
Anzi.<br />
<br />
Io non sbavo dietro al Governo Berlusconi.<br />
<br />
L\'ho ovviamente votato (e ci mancherebbe altro) ma lo \"controllo\" con grande attenzione (cosa che ad esempio l\'opposizione del tuo amico Veltroni non fa).<br />
<br />
Proprio qui ho recentemente criticato Berlusconi per essersi cagato addosso appena la chiesa si è schierata contro il reato d\'immigrazione clandestina.<br />
<br />
La chiesa, come vedi, continua ad interferire a prescindere da chi governa.<br />
<br />
Io sono per l\'asse Tremonti-Lega.<br />
Gli unici ad avere le idee chiare e che sono lontani da ogni condizionamento di chiese, caste e cazzi vari.<br />
<br />
Se aspettavi ad esempio che la sinistra facesse quello che sta facendo Tremonti (tassare banche e petrolieri)stavi fresco.<br />
<br />
Berlusconi, invece, sulla quetione dell\'immigrazione sta mostrando di essere condizionabile e questo non mi è per nulla piaciuto.<br />
<br />
Io sto con il popolo. Quindi, nella circostanza, sto con la Lega e sto con Tremonti. Non con Berlusconi. <br />
Perchè il popolo quello che vuole l\'ha detto chiaro e tondo e va rispettato soprattutto da Berlusconi che da quel popolo ha preso i voti.<br />
<br />
Berlusconi, insomma, sta tentando di piacere più a Veltroni che ai suoi stessi elettori e sta commettendo un errore gravissimo.<br />
Berlusconi peraltro ha un merito: ha portato lo Stato a Napoli dove fino a ieri comandava la camorra.<br />
Vuoi che le discariche le costruisca lo Stato o la camorra?<br />
Vuoi che le difendano i tuoi odiati militari o i boss?<br />
<br />
La questione dei rifiuti a Napoli non è solo una questione di igiene o di immagine.<br />
E\' una questione di legalità.<br />
E quando si parla di legalità deve intervenire lo Stato.<br />
<br />
Come vedi sono statalista e \"popolar-populista\", da buon uomo di destra.<br />
<br />
Altro che sbavatore.<br />

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

non sempre la colpa è dei genitori!!<br />
ci sono migliaia di orfani bravissimi e migliai di figli che hanno tutto e sono dei delinquenti!!

Tutti siamo molto bravi a parlare e sopratutto quando si tratta dei figli degli altri. Ma quando poi a combinare qualche guaio sono i nostri figli, allora cambiamo opinione... siamo proprio sicuri che quello che hanno combinato i sei ragazzini non possano farlo anche i nostri figli ? Prima di giudicare, Meditate gente... meditate

Primo, io i militari non li odio, anzi apprezzo il loro lavoro e li difendo, ma il loro lavoro è altro rispetto a quello che sono chiamati a fare in Italia, adesso.<br />
Secondo, al momento i provvedimenti contro petrolieri e banche sono solo strombazzati, non si è ancora visto niente, per cui aspettiamo e cerchiamo di capire.<br />
Terzo, sulla Chiesa hai ragione mille volte.<br />
Quarto, il popolo ha votato Lega e lo farà sempre di più, perchè la Lega affonda le proprie radici tra la gente, per questo anche a Senigallia, tanta gente che conosco, già elettori comunisti, si sono riconosciuti nella Lega, perchè sa parlare alla gente.<br />
Quinto, Tremonti ci ha affondato già una volta, tant\'è che lo hanno cacciato, lo rifarà anche adesso, e lo dovranno ricacciare di nuovo. Speriamo solo che nel frattempo non abbia procurato danni irreversibili, vista la situazione mondiale.<br />
Stammi bene