Luana Angeloni: la ronda della polizia è inutile e dannosa

luana angeloni 1' di lettura 28/07/2008 - \"Condanno fermamente gli atti vandalici contro le attrezzature degli stabilimenti balenari, sono un segno di decadenza del senso civico. Sono convinta che si tratti di pochi irresponsabili che vanno individuati e puniti\".

Per farlo occorre un\'azione responsabile di tutti gli operatori del lungomare e un\'azione di vigilanza discreta delle forze di polizia volta a prevenire e a isolare i facinorosi. Non servono le ronde che alimentano tensioni e reazioni di sfida. Nè servono azioni di polizia eclatanti come se ci trovassimo in presenza di gravi problemi di ordine pubblico.

L\'azione messa in campo venerdì e sabato notte dalla polizia si è rivelata, secondo me inutile e dannosa. Inutile perché non ha impedito il verificarsi di atti vandalici compiuti nonostante la presenza sull\'arenile di 10 agenti attrezzati di tutto punto. Dannosa per la serenità di chi frequenta tranquillamente la spiaggia di velluto e per l\'immagine di Senigallia, città ospitale per famiglie e giovani.

Non condivido azioni di militarizzazione della spiaggia, una sorta di coprifuoco a danno di tutti. La spiaggia deve essere godibile di giorno e di notte nel rispetto delle regole e senza timore alcuno.

Una iniziativa dei consiglieri della lista civica dal chiaro intento politico non può condizionare la gestione dell\'ordine pubblico da parte di chi è preposto, esponendo oltre misura la città, la sua immagine e la sua tranquillita. Chiederò un incontro urgente al Prefetto che presiede il comitato per l\'ordine e la sicurezza pubblica.

da Luana Angeloni
Ex sindaco di Senigallia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 28 luglio 2008 - 8876 letture

In questo articolo si parla di luana angeloni, attualità, spiaggia, ronde