Un conferenza con Tamino sulla riconversione Sadam

2' di lettura 09/08/2008 -

Il giorno 11 agosto 2008, alle ore 21, presso il Palazzo dei Convegni (Corso Matteotti) di Jesi, si terrà una conferenza pubblica sul tema delle centrali a biomasse.
Ospite della serata sarà, il Prof.Gianni Tamino, biologo dell’Università di Padova, esperto di fama internazionale.



Finalmente avremo dati chiari e scientifici per capire fino in fondo cosa sono le biomasse, come vengono utilizzate per produrre energia e l’enorme impatto ambientale che queste strutture provocano alla salute e al territorio.

Temi molto attuali in questi giorni a Jesi, visto che il piano di riconversione, presentato dal gruppo Sadam Eridania, come ormai noto ai più, prevede la costruzione di una centrale a olio vegetale da 18 MW, che brucerà olio di palma importato per la stragrande maggioranza dall’Indonesia e Sud America.

E’ questo il primo di una lunga serie di appuntamenti che il Comitato per la Tutela della Salute e del Territorio della Vallesina proporrà alla cittadinanza, proprio per intraprendere un’azione informativa su questioni che riguardano il territorio, il futuro e la salute nostra e dei nostri figli.

Negli scorsi giorni, anche il dibattito politico è stato molto acceso, e ci teniamo particolarmente ad evidenziare, le posizioni di scetticismo e di perplessità nei confronti delle proposte Sadam (posizioni da sempre assunte dal comitato) riscontrate da molti esponenti politici sia di destra che di sinistra, sia di maggioranza che dell’opposizione, come ad esempio quelle esposte dall’avv. Massaccesi-AN o Penetericci-FI oppure dai consiglieri Fancello, Fratesi, Bucci, Brecciaroli, e molti altri anche del PD.

Tutto ciò ha portato all’approvazione quasi unanime di un documento che rinvia l’eventuale firma
dell’accordo a settembre.

Questa volta, a differenza di tanti assurdi incontri impostati in maniera “monodirezionale“, anche i cittadini potranno dire la loro, dato che è previsto, al termine della conferenza del Prof.Tamino, un dibattito aperto, in cui tutti potranno porre domande e dare il loro contributo.

Non potete mancare!

A questi signori, lauti guadagni con i nostri soldi. A noi, impianti industriali in perdita, che non producono energia, ma al contrario... disoccupazione, devastazione del territorio e malattie. Partecipate tutti. Tumori o leucemie non sono né di destra né di sinistra!
Evitare di sprecare soldi pubblici, in un momento così difficile per tante famiglie, regalandoli a questi signori, non è né di destra né di sinistra!
Non facciamoci fregare. Se ti informi non ti fregano!
Tutti l’11 agosto 2008 alle 21 a Palazzo dei Convegni per la conferenza del Prof. Gianni Tamino.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 09 agosto 2008 - 1032 letture

In questo articolo si parla di ambiente, politica, Comitato Tutela della salute e dell\'ambiente della Vallesina





logoEV