Castel Colonna: azzannato dal proprio cane, ricoverato in gravi condizioni

1' di lettura 22/08/2008 - Ricoverato in gravi condizioni all\'ospedale di Senigallia Giuseppe Nuzzolese, azzannato dal proprio cane nel giardino della sua abitazione a Castel Colonna.

Azzannato dal proprio cane nel giardino della sua abitazione, in via Croce, a Castel Colonna. L\'uomo, Giuseppe Nuzzolese, è stato ricoverato mercoledì scorso in gravi condizioni all\'ospedale di Senigallia, con prognosi di 60 giorni. Nuzzolese ha riportato ferite ad un braccio e lesioni in altre parti del corpo. Secondo i vicini apparentemente incomprensibile il raptus dell\'animale. Il cane, un dogo argentino, ha aggredito inspiegabilmente il padrone proprio mentre questo era entrato nel suo recinto.



Intorno alle 14 infatti Nuzzolese era sceso dal suo appartamento, situato alle porte del paese di fronte al bar Extravagario, per recarsi proprio nel cortile della palazzina dove c\'era il recinto dell\'animale. Una volta aperta la gabbia, apparentemente senza alcun motivo, il dogo argentino ha azzannato il padrone prima al braccio e poi, mentre questi cercava di divincolarsi, ha iniziato a morderlo anche in altre parti del corpo.



A correre in aiuto dell\'uomo è arrivato un coinquilino che abita nello stesso palazzo della vittima. Il soccorritore, che è anche un cacciatore, ha subito sparato un colpo di fucile all\'animale che è quindi stato abbattuto. Caricato il ferito a bordo di un\'auto, il padrone del cane è stato trasportato di gran corsa all\'ospedale di Senigallia dove si trova tutt\'ora ricoverato.






Questo è un articolo pubblicato il 22-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 22 agosto 2008 - 1037 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli


ci credo che gli ha sparato... guardate che \"bestia\":<br />
<br />
http://images.google.it/images?q=dogo%20argentino<br />
<br />
certi cani meglio non averli

Anonimo

cani et figlioli come gli insegni cosi\'li ritrovi.

Dicevo sempre a mio figlio: non c\'e\' spazio, non lo possiamo tenere... <br />
Se stai in campagna prendi una simile bestia...ma tenerla in un recinto..poi la si incavola prima o poi.<br />
Meglio li pesci rossi nell\'appartamento...

...ma quando mai!!! Alcune razze sono state selezionate per la caccia, altre per i pastori, altre per la guardia, eccetera. E se un cane da guardia è messo in un recinto e non condivide il suo spazio col \"padrone\", imparando che è lui che deve difendere, allora difende il suo spazio. Purtroppo per chi lo invade, magari all\'improvviso. E sono guai seri come questo. I cani mordono solo se - dal loro punto di vista - sentono un pericolo o hanno paura. Ed è il \"loro punto di vista\" che spesso sottovalutiamo o non conosciamo. <br />
<br />
P.S. Sto scrivendo con un rottweiler di 50 chili accucciato ai miei piedi. Niente di più dolce e rassicurante...

Un mio amico ha un volpino bianco.<br />
Abbaia, ma è buono e lo tiene in casa.<br />
Un altro, a Stazione di Osimo, aveva, in un recinto, un leone. Ma non entrava nella gabbia.

Sara

Concordo pienamente con Mariangela, non ci sono cani aggressivi, solo proprietari sbagliati. Finiamola con la caccia alle streghe, generalizzando e senza conoscere la vera natura dei cani... TUTTI, grandi o piccoli. Allora noi dovremmo essere i primi a non esistere sulla faccia della terra con tutte le cose che facciamo?<br />




logoEV