Publiredazionale: record di affluenze per 18ª Fiera Campionaria di Senigallia

25/08/2008 - Con più di 110 imprese presenti, la Fiera Campionaria di Senigallia 2008 sta facendo registrare un grande entusiasmo sia per i visitatori sia per gli espositori, dopo l’inaugurazione di sabato 23 agosto alla presenza del vice presidente della Provincia di Ancona Giancarlo Sagramola.

Solo nei primi due giorni della manifestazione si è riscontrato un aumento del 30% di visitatori rispetto alla passata edizione, arrivando già a 15.000 presenze. Grande soddisfazione quindi tra gli espositori, che hanno potuto riscontrare positivamente l’aumento di affluenze.

Da 18 anni la Fiera si propone come manifestazione fulcro per la promozione delle varie aziende marchigiane e nazionali. L’edizione di quest’anno, che si svolgerà fino al 30 agosto nei pressi dello stadio Goffredo Bianchelli di Senigallia, registra la presenza di oltre 110 imprese, di cui l’80% proveniente dalla regione Marche (il 60% dalla provincia di Ancona) ed il restante da fuori regione.

“La fiera compie 18 anni – ha affermato il Direttore dell’Expo Marche Tazio Gregorini – diventa ‘maggiorenne’, ma è una manifestazione che dimostra di avere un grande avvenire, poiché interessa gli imprenditori, i turisti e i cittadini”.

Una novità importante della fiera è il “Progetto Casa”, realizzato dalla ditta B.M. Ristrutturazioni in collaborazione con alcune aziende senigalliesi tra cui Ciriachi Stefano & C., Fabbri Infissi, Vetreria Misa e Nevola Marmi che per la prima volta realizzano un progetto coordinato, frutto di un intreccio di sinergie e conoscenze specialistiche. Nel padiglione centrale della fiera campionaria sarà possibile visitare degli ambienti casa, mentre alla promozione del territorio è riservata un’area espositiva di circa 100 mq, con la presenza dei vari comuni dell’entroterra. Infine, ad arricchire lo spazio dedicato all’enogastronomia verranno riproposti, per la gioia dei tanti golosi, la pizzeria napoletana, la piadineria, il fritto all’ascolana, i famosi bomboloni, il gelato artigianale e le crepes.

“Noi vogliamo continuare a dare il nostro contributo – ha sottolineato il Vice Presidente della Provincia di Ancona Giancarlo Sagramola – a tutte le iniziative di Expo Marche, continuando a valorizzarle per la loro importanza nel territorio”.

Ecco gli espositori presenti alla 18ª edizione: Acqua design srl, Acqua service snc, Agricesanense srl, Arredamenti convenienti, Arredo casa snc, B.P. Irrigazione, Baccianini snc, BM ristrutturazioni, Caparol marche color 2, Castello di Monterado, Castellucci Evandro & C. snc, Centro auto di Cercamondi Gino, Cianfrocca Valerio Ciriachi Stefano & c. sas, Conero service srl, Cosmolux snc, Di tutto un po\', Effe due world trading, Elleci divisione ambiente srl, Esser bella, Ferioli sergio snc, Ferri arreda, Franco scale, Garden Service - nuovo studio garden, I.M. Arredamenti, Il dolce dormir, Infissi over srl, La bottega della rosa, La cantinella, La prima ferramenta, L\'angolo dell \'immagine, L\'isola che non c\'e\', Manao design, Mancini casa srl, Mastrolorenzi, Matarrese Vito, Maurizi & bone\', Mega auto srl, Metodo, Migliori olive all\'ascolanam Mille voglie, Mirafurs sas, Mondoclima, Motomarche latini srl, Multysystem service, Natura oggi, Nims, Nuova fortuna, Pasticceria primavera snc, Petrella salvatore, Promeuro srl, Rintal scale, Ruggeri impianti, S.C.M. infissi snc, Scaligero, Seal srl, Shanti bazar, Spazio aperto, Spoga arredamenti sas, Subissati srl, System glass, Team infissi, Tecno wood snc, Top life sas, Unotre snc, Valleverde, Vetreria Scattolini Gino, Vorkwerk folletto srl, Vulcangas, A tutto miele, Altri sapori, Bandini Lara, Casearia corradi snc, Fattorie donzelli, Fonsdituri Natale, Fungosila junior snc, Il tartufaro di zanelli cristian srl, La giostra, Romanazzi Stefano, S. Agata formaggi e salumi sas, La pizza di Errico Luigi, Tu\' vo\' fa\' l\'Americano.

La Fiera Campionaria di Senigallia sarà visitabile fino al 27 agosto dalle ore 18.00 alle 24.00, mentre il 28, 29 e 30 agosto dalle ore 15.00 alle 24.00.







Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 25-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 26 agosto 2008 - 15459 letture

In questo articolo si parla di publiredazionale, attualità, expo marche, fiera campionaria, Fiera Campionaria Senigallia

Leggi gli altri articoli della rubrica pubbliredazionale


Off-topic

Carmine, la prossima volta manda una bella ragazza prosperosa e possibilmente in topless a fare le foto.<br />
<br />
Nella settima foto, sullo specchio degli arredi, il fotografo ha involontariamente fotografato il suo riflesso.<br />
<br />
:-)<br />

Come si contano le presenze alla fiera?

Già - come scrive Melgaco - come si contano le presenze? E poi - e sopratutto - come vanno gli affari per gli espositori? Un Expo non dovrebbe servire per dar da mangiare bomboloni veraci a chi va a spasso, ma per \"dare un giro\" ai fatturati. <br />
<br />
Ci fate sapere?

Off-topic

Io so che il mio fatturato va malissimo.<br />
<br />
Fino ad ottobre non mi entrerà una lira.<br />
Per la prima settimana potrò chiamarla dieta, ma dopo diventerà fame.<br />
<br />
A qualcuno avanza qualcosa?

A proposito.<br />
<br />
A parte la banda e il sindaco inaugurante, nelle altre foto di gente ne vedo pochina

Per come la vedo io organizzare una fiera al solo scopo di portare a Senigallia tutti quei bomboloni è un\'opera più che nobile...

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

In tempi di nichilismo arrembante il bombolone alla fiera è una delle poche certezze che ci restano...

Off-topic

Visto che gli affari non vanno bene immagino che hai tempo libero,quindi puoi andare a contare la gente alla fiera, bisogna buttarsi sulle nuove professioni!

Off-topic

Lo farei.<br />
Ma chi me paga?

Anonimo

a me la fiera è piaciuta tantissimo.<br />
Mauro B.

donna amante dei canederli

aaaah!!!!sono disperata!!!! ho aspettato per 365 giorni l\'arrivo della fiera campionaria per catapultarmi nella bancarella del trentino alto adige e spendere li l\'80% dei miei risparmi e.....sorpresa....quest\'anno non c\'e\'!!!:-( lo scorso anno la signora mi disse che sarebbe tornata il 1°maggio per l\'esposizione degli stend in via carducci...ma niente......l\'ultima speranza è quella di trovarla alla fiera di s.agostino tra qualche giorno.....

E\' sufficiente sparare numeri a casaccio. Tanto chi vuoi che possa dimostrare il contrario?

Assieme al colesterolo subito dopo.<br />
In ogni caso adoro la campionaria: è a due passi da casa mia, mi porta in casa una serie di odori invidiabili, e mi piace stare in mezzo alla gente.<br />
Poi magari venderà roba che non mi interessa, ma sempre meglio delle solite bancarelle identiche da 30 anni e più a questa parte.ù<br />
Chi ha avuto l\'idea della campionaria ha fatto bene, ma adesso dopo tutti questi anni bisogna pensare di darle un tono maggiore.


per quello aspettiamo l\'avvento dei profiterol...

E i siciliani con cannoli e cassata ci sono?

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

e i fricchettoni rasta con i cannoni? da domani per la gioia di noi giovani

La fiera chiude senza record di presenze<br />
Non sarà un\'edizione da record, ma la Fiera di Sant\'Agostino resta sempre un appuntamento fisso che conclude la stagione estiva.<br />
immagine non disponibile<br />
di Giulia Mancinelli<br />
penelope@viveresenigallia.it<br />
<br />
Non è un\'edizione da record questa della Fiera di Sant\'Agostino che ha registrato nei primi due giorni e mezzo picchi di flusso solo nelle ore di punta, dal tardo pomeriggio all\'ora di cena, e negli orari serali. Il maggior afflusso di visitatori è previsto per oggi, ultimo giorno di apertura della Fiera. Curiosare tra i banchi può dare i suoi frutti: la suddivisione delle categorie merceologiche per zone del centro storico facilita l\'impresa. Lungo i portici Ercolani e in piazza Garibaldi a farla da padrona, come sempre, sono le bancarelle che propongono abbigliamento, intimo, casalinghi, calzature e anche accessori. Tutto sommato buoni anche i prezzi. Prezzi stracciati sui capi di abbigliamento prettamente estivi ma i visitatori sono già proiettati verso l\'autunno e in molti preferiscono dedicarsi agli acquisti che torneranno utili per la prossima stagione.<br />
<br />
Jeans, giubbetti in pelli, cappotti e felpe ricordano che l\'estate è ormai agli sgoccioli. Immancabili le bancarelle che propongono slip e intimo a prezzi davvero competitivi (e per molti tornare a casa dalla fiera con almeno un paio di mutante è quasi un obbligo). Dove però la fantasia dei venditori si sbizzarrisce è nei casalinghi. Numerosi i bancali specializzati in “attrezzi” che dovrebbero tornare utili alle massaie. Dal temperino spremiagrumi all\'innovativo coperchio di gomma anti-vapore per le pentole fino alle intramontabili teglie anti-aderenti, compresa anche l\'apposita padella per le crepes, fino alle spazzole rotanti di scope e scopettoni. Ampia scelta anche per l\'arredamento della casa. Dall\'arredo in vimini agli accessori etnici passando ai suppellettili dell\'artigianato tipico, via Oberdan e via Carducci registrano la massima concentrazioni di prodotti artigianali. Per gli amanti degli amici a quattro zampe, viale Leopardi resta sempre (per buona pace delle associazioni animaliste) la via prediletta per la vendita degli animali.<br />
<br />
Canarini, pappagalli, gatti, cani, pesci, tartarughe fino addirittura ai piragna, chi vuole acquistare un animale non ha che l\'imbarazzo della scelta. La Fiera di Sant\'Agostino però è anche la fiera dei sapori. Oltre ai prodotti biologici, concentrati in piazza del Duca, i più golosi non hanno che da scegliere, tra i tanti “baracchini” disseminati ovunque, tra piadine, panini, porchetta, pizze e focacce, fino alle crepes alla nutella, zucchero filato, biscotti di pasta di mandorle con tanto di croccante, frutta di marzapane e zucchero filato. Chi non ha ancora visitato la fiera potrà farlo anche oggi, per l\'ultimo giorno, fino alle 24.<br />
<br />
Polemiche per i rifiuti. Dopo tutti gli sforzi che i senigalliesi, specialmente gli abitanti del centro storico, fanno per differenziare i loro rifiuti vedere che la fiera è stata dotato solo dei bidoni del grigio non è piaciuto a molti.<br />
<br />
http://www.viveresenigallia.it/index.php?page=articolo&articolo_id=173939

Commento sconsigliato, leggilo comunque

La campionaria a e la Sant\'Agostino sono due fiere diverse.