Cavallari: in Consiglio Comunale scritta una pessima pagina per le istituzioni

mario cavallari 1' di lettura 27/08/2008 - Dichiarazione del consigliere comunale Mario Cavallari in merito allo svolgimento del Consiglio Comunale  relativo al  Piano del Centro storico.

Semmai ci fossero state motivazioni politiche ed amministrative di grande rilievo - e il Piano del Centro Storico è di queste, per ogni parte politica, quanto è successo oggi in Consiglio Comunale è inqualificabile ed inaccettabile ancor prima che sul piano politico, su quello civile e pre-politico: salvaguardare i rapporti civili di rispetto e correttezza tra le parsone.


In Consiglio ha preso campo oggi, più che in altre situazioni, la violenza verbale, l’aggressione verbale e talvolta l’offesa alla persona. Sempre e comunque, invece, le istituzioni e le persone che in esse hanno un ruolo vanno rispettate, l’attività istituzionale deve svolgersi nel rispetto delle regole e dei ruoli: chi impedisce ciò in forma violenta, anche se solo verbale - ma oggi c’è stato molto di più - compie un atto che oggettivamente tende a ledere le istituzioni.


La logica democratica di maggioranza e minoranza va accettata sempre, anche quando le ragioni della maggioranza possono non convincere o comunque se ne hanno altre. L’auspicio è che si recuperi, da parte di tutti, un clima dialettico, anche aspro, ma che ritrovi e riconosca il limite invalicabile delle regole democratiche, del rispetto delle persone e di una autentica deferenza verso le istituzioni - Consiglio Comunale compreso - che sono patrimonio di tutti e che non possono essere oggetto di comportamenti che oggi il Consiglio Comunale di Senigallia ha, purtroppo, conosciuto scrivendo una pessima pagina sul piano delle istituzioni.


da Mario Cavallari
consigliere comunale PD




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 27 agosto 2008 - 3676 letture

In questo articolo si parla di mario cavallari, politica, senigallia, partito democratico, francesco gresta