x

SEI IN > VIVERE JESI > CRONACA
articolo

Arrestati due marocchini per spaccio

1' di lettura
1310
di Francesca Morici
francesca@viveresenigallia.it

carabinieri
I Carabinieri hanno tratto in arresto due cittadini marocchini per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri della Compagnia di Jesi hanno arrestato due cittadini marocchini, con regolare permesso di soggiorno, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. E. N., di 26 anni, operaio residente a Cingoli, e A.F., di 27 anni, operaio residente a Santa Maria Nuova, sono stati fermati da una pattuglia di Carabinieri mentre transitavano a bordo della loro auto nei pressi della località “Borgo Minonna”.


I militari hanno perquisito l\'auto, un\'Audi A4, trovando all’interno di un portaoggetti due panetti di 100 grammi hashish ed un terzo della medesima sostanza già iniziato. I Carabinieri hanno poi perquisito i due trovando fumo già confezionato in dosi pronto per lo spaccio, inoltre vari telefoni cellulari e materiale per il taglio ed il confezionamento della sostanza stupefacente. Probabilmente i due stavano raggiungendo Jesi per rifornire la piazza locale.



carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 11-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 settembre 2008 - 1310 letture