Bacchiocchi con l\'IdV, Bittoni vuole Monachesi fuori dalle commissioni

fiore bittoni 2' di lettura 25/09/2008 - Andrea Bacchiocchi pronto a traghettare l’Italia dei Valori in Consiglio Comunale, mentre il capogruppo del Gruppi Misto Fiore Bittoni chiede il ritiro di Enzo Monachesi da tutte le commissioni consiliari.


Sempre più intrecciato il groviglio della scena politica senigalliese. Mercoledì pomeriggio alla conferenza dei capigruppo hanno preso parte tutti e nove i componenti, più ovviamente il presidente del Consiglio Comunale Silvano Paradisi, anche i rappresentanti della minoranza che dopo la frattura creatasi in Consiglio in occasione dell’approvazione del piano Cervellati hanno deciso di non partecipare più alle riunioni fin quando il presidente Paradisi (cui non riconoscono più il ruolo super partes) non si dimetterà.



L’eccezione di ieri in realtà ha riguardato solo la prima parte della seduta, quella in cui la presidente della Casa Protetta per Anziani Michela Paci ha relazionato sul rendiconto annuale. “Era un atto dovuto, in rispetto del presidente della Casa protetta che nulla a che vedere con le vicende inerenti il consiglio comunale”- ha spiegato il capogruppo del Pdl Alessandro Cicconi Massi. Subito dopo la relazione però, al momento di procedere con la programmazione dei lavori consiliari i sei capigruppo di minoranza Roberto Mancini (Rifondazione Comunista), Fiore Bittoni (Gruppo Misto), Gabriele Girolimetti (An), Alessandro Cicconi Massi (Forza Italia), Daniele Corinaldesi (Lista Marcantoni) e Vincenzo Savini (Liberi Per Senigallia), insieme al vice presidente del consiglio comunale Gabriele Cameruccio (ex Udc e ora nel gruppo misto) hanno abbandonato la riunione. In aula sono così rimasti, dei nove capigruppo, solo Roberto Curzi (Verdi) e Stefano Schiavoni (Pd).



Ma quella di ieri è stata comunque una giornata frenetica. Andrea Bacchiocchi, uscito da Pd e confluito nel gruppo misto, sta per siglare l’accordo con l’Italia dei Valori ed è prossima quindi l’ufficializzazione dell’entrata in consiglio comunale del partito di Di Pietro che sarebbe rappresentato appunto da Bacchiocchi. Continua invece a infervorare gli animi della minoranza la posizione di Enzo Monachesi, eletto nella lista civica di Fabrizio Marcantoni (all’opposizione) dalla quale però è fuoriuscito per aderire al Gruppo Misto. Qualche settimana fa però Monachesi ha aderito al programma di fine mandato di Verdi e Pd, dichiarando il proprio appoggio alla maggioranza. “Nei prossimi giorni chiederò ufficialmente al presidente del consiglio di espellere Monachesi dalle commissione consiliari, dove era comunque rimasto dopo essere uscito dal coordinamento civico –chiosa il capogruppo del Gruppo Misto Fiore Bittoni- è stato nominato nelle commissioni come membro della minoranza ma avendo dichiarato l’appoggio alla maggioranza deve andarsene. Così come non può più sedere sui banchi della minoranza in consiglio comunale”.






Questo è un articolo pubblicato il 25-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 25 settembre 2008 - 7609 letture

In questo articolo si parla di giulia mancinelli, politica, fiore bittoni





logoEV