Mergo: telesoccorso, un nuovo servizio per gli anziani soli

anziani 1' di lettura 09/10/2008 - Un progetto per facilitare la comunicazione degli anziani con i familiari e in caso di emergenza con il 118.

Sabato 11 ottobre alle ore 11, presso la Sede Comunale in Piazza Leopardi 23, il Comune di Mergo inaugura il Telesoccorso, il progetto realizzato con la collaborazione dello Studio Dott. Massimo Surdo prevede momenti formativi per le famiglie e un innovativo servizio agli anziani residenti nel territorio Comunale che abitano da soli. Si tratta di facilitare le comunicazioni telefoniche degli anziani con gravi patologie e di agevolare l’uso corretto e tempestivo del numero 118, attraverso la preventiva comunicazione di alcuni dati del chiamante alla Centrale Operativa di Ancona diretta dal Dott. Riccardo Sestili.



Nell’era delle telecomunicazioni – ci spiega Carlo Anastasi Assessore di Mergo – non si pensa mai ai tanti anziani che si trovano in difficoltà nell’utilizzo del telefono. Per questo motivo l’Amministrazione Comunale e il Sindaco Ferdinando Tiberini hanno pensato a un progetto che si avvale di apparecchi telefonici con numeri preimpostati di immediato utilizzo. In caso d’emergenza il 118 potrà localizzare più facilmente l’anziano e contattare il familiare in possesso delle chiavi dell’alloggio. Consentire all’anziano di telefonare in modo più semplice ai propri familiari insieme ad una corretta informazione contribuirà a ridurre i casi di falso allarme al 118, talvolta dovuti proprio alla condizione di solitudine dell’anziano”.



Il referente tecnico per la Formazione del Comitato Croce Rossa di Castelplanio terrà alle ore 11,30 un seminario sul corretto uso del 118 rivolto alla cittadinanza. Gli interessati al servizio possono fare domanda presso il Comune di Mergo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 09 ottobre 2008 - 1648 letture

In questo articolo si parla di attualità, anziani, Comune di Mergo