La storia della musica in tre volumi in lingua araba grazie al Premio Vallesina

musica 1' di lettura 16/10/2008 - Pubblicata una storia della musica in tre volumi, per un totale di 1.500 copie, in lingua araba.

Il 24 giugno, insieme al “Premio Vallesina”, padre Armando Pierucci e l\'Istituto \"Magnificat\", la scuola di musica di Gerusalemme, hanno ricevuto un forte sostegno economico. Dieci studenti hanno ottenuto una borsa di studio, intitolata alla memoria di Gianfranco Carancini. Il \"Magnificat\" ha ricevuto una marimba della migliore qualità professionale.



L\'Istituto avrebbe potuto realizzare anche un progetto, che da anni era nel castello dei sogni: la pubblicazione di una storia della musica in tre volumi, per un totale di 1.500 copie, in lingua araba. Ora i tre volumi sono stati realizzati e distribuiti ed è giunto il ringraziamento al Premio Vallesina scritto in arabo.



Lo scopo della pubblicazione è quello di diffondere la cultura musicale in Medio Oriente e, particolarmente, quello d\'insegnare la musica nella lingua materna degli studenti, affinché questi non considerino straniera quell\'arte cui in passato l\'Oriente ha dato un forte contributo e che oggi tantissimi giovani hanno cominciato a studiare con sorprendente interesse sia in Terra Santa, come pure negli altri paesi di lingua araba. Dovunque i tre volumi sono stati presentati, hanno ricevuto vivissimo apprezzamento, sia per la necessità che ne hanno tutte le scuole musicali, sia per la bellezza dell\'edizione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 16 ottobre 2008 - 1143 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, jesi, premio vallesina onlus