L\'esito del Consiglio Comunale

consiglio comunale senigallia 1' di lettura 17/10/2008 - Il Consiglio Comunale si è riunito mercoledì per una nuova sessione di lavoro, durata però molto poco. 

Al termine dello spazio riservato a interrogazioni e interpellanze, che sono state presentate dai Consiglieri Mancini, Curzi R., Massacesi, Corinaldesi e Cameruccio, la seduta non ha infatti potuto proseguire per la riscontrata mancanza del numero legale.


La situazione non è cambiata neppure al secondo appello, effettuato da regolamento dopo 30 minuti. Il Presidente del Consiglio, Silvano Paradisi, non ha potuto quindi far altro che dichiarare deserta la seduta.


La civica assise dovrà a questo punto essere riconvocata per una nuova data da fissare.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 17 ottobre 2008 - 3328 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, consiglio comunale, senigallia


Claudio

Questa si che è serietà da parte di chi sostiene di rappresentare i cttadini Senigalliesi.<br />
Cari Senigalliesi quanto ci costano questi giochetti ogni volta che non si raggiunge il numero legale.<br />
Puro caso mancano sempre gli stessi componenti della maggioranza poi come sempre la minoranza abbandona l\'aula.<br />
Caro Presidente il gettone viene riconosciuto ai consiglieri??<br />
Senza nessuna esclusione è ora di farci rappresentare da persone serie.

I gettoni, la maggioranza, se li gioca (mi piace questo richiamo al vecchio gettone Sip) telefonando/telecomandando i propri consiglieri, ogni volta, sulla propria sedia (almeno è questa la percezione di chi siede tra il pubblico). Nell\'ultima occasione anche il neo consigliere Idv ha tardato, ma avrà avuto i suoi buoni motivi. E\' questa la serietà a cui ti riferisci? Perchè stando così le cose io mi sento rappresentato: no stampelle dell\'opposizione, no party.<br />
<br />
Paolo Belogi

Monachesi si sapeva da tempo che quel pomeriggio sarebbe stato impegnato, in quanto relatore, in un convegno. E\' venuto appena possibile. <br />
Teniamo conto che tutti i punti dell\'ordine del giorno, tranne l\'ultimo, inserito appena il giorno prima, che riguardava l\'ingresso di Monachesi in IdV e la sua collocazione fisica nel consiglio, erano della minoranza.<br />
Allora se la maggiornanza non è al completo, ma la minoranza ritieni più importante farlo notare piuttosto che discutere e far votare i suoi emendamenti, con chi ce la vogliamo prendere ? gli altri sono sempre i cattivi e voi i buoni ? <br />
E\' ora di essere seri e di presentare argomenti seri. Da entrambi gli schieramenti.<br />
Per ultimo, quei consiglieri di maggioranza che mancano sistematicamente,impossibilitati per motivi sicuramente validi e personali, dovrebbero riflettere attentamente se sono ancora in grado di assolvere al compito che si sono presi o se non lasciare il posto ad altri del loro partito.<br />

Medicina

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Di solito gli assenti hanno torto.<br />
<br />
Solo a Senigallia hanno ragione?

Non ho l\'abitudine di segnarmi gli impegni del Sig. Monachesi ma, come ho già scritto, ho piena fiducia sulla bontà e priorità dei suoi appuntamenti che saprà sicuramente gestirsi da solo.<br />
<br />
La sua collocazione fisica in consiglio, poichè non credo voluta dai suoi elettori, faccio davvero fatica a comprenderla. Ma gli auguro di trovarsi a proprio agio.<br />
<br />
\'Gli altri sono sempre i cattivi e voi i buoni?\' è la consueta frase carica di ipocrisia e di pienezza di sè utile solo a riempire le righe di un tema. Poichè è ovvio: per me gli altri sono quelli che per lei costituiscono i buoni e nella città dell\'amianto alla Sacelit, dell\'amianto sui tetti delle scuole e dei 2 ml dell\'ex Gil dovrebbe essere una distinzione assai facile da fare.<br />
<br />
Paolo Belogi

l\'ordine del giorno si articolava in 12 pratiche più l\'integrazione<br />
ed era incentrata su ordini del giorno e mozioni della minoranza.<br />
<br />
Quello che qui si mette in discussione è il senso di essere consiglieri, ovvero la politica è solo un teatrino?<br />
Non si tratta di mera questione politica, ma di senso civico, di impegni che i consiglieri eletti hanno preso con gli elettori<br />
All\'interno di un gruppo, per impegni vari alcune assenze sono giustificabili, ma abbandonare in toto l\'aula forse eccede un po\' nella vanagloria personale...<br />
<br />
Ogni singolo eletto dovrebbe rispettare il ruolo che ha all\'interno del Consiglio, quello di garante e portavoce dei propri elettori. Ma dovrebbe anche avere il rispetto delle istituzioni stesse.<br />
<br />
Se non sbaglio della maggioranza erano assenti in tre, della minoranza non c\'era nessun esponente, hanno preferito abbandonare il Consiglio, nemmeno gli stessi che propongono argomenti di discussione se ne interessano...ma allora chi dovrebbe farlo?<br />

Non esistono buoni e cattivi ma proposte buone/utili e non.<br />
Ha ragione melgaco, gli assenti hanno torto, compresi quelli di opposizione.<br />
Ma poi, se i punti all\'ordine del giorno erano quasi tutti presentati dalle opposizioni, perchè non tentarne l\'approvazione, vista la carenza dei consiglieri di maggioranza ?<br />
Mi sa tanto che \'sti punti erano semplici occasioni di fare scena...

\"...Ogni singolo eletto dovrebbe rispettare il ruolo che ha all\'interno del Consiglio, quello di garante e portavoce dei propri elettori...\"<br />
<br />
Quindi, su questo punto, oncordi con me!<br />
<br />
ahah<br />
<br />
Paolo Belogi

Si, ma mentre il suo fine è portare comunque l\'acqua al suo mulino il mio era diverso. Dopo un po\' la goliardia stanca soprattutto se ripetuta all\'esasperazione e manifestata nei luoghi non consoni. <br />
Dovrebbe scovare gli elettori di Monachesi uno a uno e chiedere che ne pensano del suo passaggio, se la cosa le preme tanto, ma poi faccia lo stesso con tutti gli altri elettori, tra destra e sinistra credo di soddisfatti ce ne siano molto pochi. Pertanto il discorso riguarda tutti, non crede? Per una volta forse si può semplicemente dire le cose come stanno, o no?