Vendemmia in \'nero\': scoperti 27 operai clandestini

vendemmia 1' di lettura 17/10/2008 - Vasta operazione della Guardia di finanza per contrastare il lavoro nero nel settore della vendemmia in tutta la Vallesina. 

Le fiamme gialle hanno scoperto 27 operai impiegati in nero, di cui due, indiani, erano già stati espulsi dall\'Italia.


Arrestati e processati ieri mattina per direttissima davanti al giudice del Tribunale di Jesi, i due sono stati nuovamente espulsi mentre il proprietario del vigneto è stato denunciato per impiego di manodopera clandestina.


Pochissimi i produttori che utilizzano i voucher per pensionati e studenti reclutati occasionalmente per la vendemmia, anche se i buoni comprendono retribuzione, versamenti contributivi e assicurazione contro gli infortuni. Da gennaio la Guardia di Finanza di Ancona ha individuato 222 lavoratori in nero, 51 dei quali clandestini.






Questo è un articolo pubblicato il 17-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 17 ottobre 2008 - 1638 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arresti, giulia mancinelli, Vallesina





logoEV