x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Maiolati: il Comune aderisce ad \'Operazione Fiumi 2008\'

1' di lettura
1059
dal Comune di Maiolati Spontini
www.comune.maiolatispontini.an.it

fiume
L’Amministrazione comunale aderisce a “Operazione fiumi 2008”, la campagna nazionale itinerante di monitoraggio, prevenzione e informazione per l’adattamento ai mutamenti climatici e la mitigazione del rischio idrogeologico. Un progetto, quello promosso da Legambiente e dal dipartimento della protezione civile, in collaborazione con gli scout, l’associazione vigili del fuoco in congedo, e i dipartimenti della protezione civile delle regioni Marche e Sicilia, del quale il Comune condivide in pieno obiettivi e finalità. 

Sono una ventina i corsi d’acqua in tutta Italia coinvolti nell’iniziativa, fra cui l’Esino. E la base dell’Operazione Fiumi nella Vallesina sarà a Moie, presso il parco fluviale di via della Chiusa. L’appuntamento è per sabato 25 e domenica 26 ottobre alle ore 9 alle 12 e dalle ore 15 alle 18. Nell’area che costeggia l’Esino verrà allestita una tenda della protezione civile, concessa dalla Regione. Saranno presenti i volontari dell’associazione di Maiolati Spontini e dell’Unione dei Comuni, con i mezzi in dotazione al gruppo. A quanti interverranno all’iniziativa verranno consegnati cappellini e matite offerte da Legambiente.



Il comune di Maiolati Spontini ha aderito alla manifestazione perché consapevole del fatto che occuparsi di rischio idrogeologico è molto importante: concentrare l’attenzione sul rispetto dell’ambiente anche per salvaguardare le vite dei cittadini significa impegnarsi affinché sia possibile realizzare un più corretta gestione del territorio e una consapevole opera di prevenzione. L’Operazione Fiumi ha lo scopo di informare i cittadini sul rischio idrogeologico, sui comportamenti da adottare in caso di emergenza, per organizzare concrete iniziative di volontariato per ripulire le sponde dei fiumi dai rifiuti.



fiume

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 23 ottobre 2008 - 1059 letture