x

SEI IN > VIVERE JESI > POLITICA
comunicato stampa

Pd: investire su politiche sanitarie e sociali per migliorare la qualità delle vita

3' di lettura
1040

da Nicola Vannoni
coordinatore Pd Jesi


pd
L’Unione Comunale del PD di Jesi ed i Circoli della Vallesina hanno organizzato una riunione per fare il punto sulla politica e sull’organizzazione sanitaria della nostra città e del nostro territorio. 

Quella che stiamo vivendo si configura infatti come una fase di grande importanza poiché deve realizzarsi il completamento della nuova struttura ospedaliera che rappresenta il fulcro e la chiave di volta per il passaggio ad un nuovo modello organizzativo, fondato sulla reale integrazione tra assistenza sanitaria e sociale e maggiormente capace di rispondere alle esigenze ed ai bisogni dei cittadini ed alla loro evoluzione futura. La riunione, che è stata promossa dal Consigliere Regionale Fabio Badiali e dal Coordinatore cittadino Nicola Vannoni, si è svolta martedì alle ore 18 presso la Casa del Popolo di Jesi ed ha visto la partecipazione del Presidente della Giunta Regionale, Gianmario Spacca, dell’Assessore Regionale alla Sanità, Almerino Mezzolani, del Dirigente del Servizio Sanità, Carmine Ruta, del Direttore della Zona Territoriale, Ciro Mingione, del Sindaco e dell’Assessore ai Servizi Socio-sanitari del Comune di Jesi, oltre che di una vasta platea composta da sindaci ed amministratori della Vallesina, operatori del settore, componenti dell’Unione Comunale e dei circoli della Vallesina.



Il dibattito ed il confronto che si è sviluppato lungo oltre due ore di incontro ha evidenziato, da parte di tutti gli intervenuti, una valutazione positiva del nuovo sistema di tutela sanitaria e sociale che si intende realizzare a partire dalla nuova idea di ospedale “modello”. Un sistema che prevede la presa in carico complessiva, dal punto di vista sanitario e sociale, dei 110.000 cittadini del nostro territorio. Che si fonda su una nuova concezione di ospedale dedicato alla cura dell’acuzie ed in grado di garantire la massima professionalità e specializzazione, nonché tempi rapidi e tempestività di intervento. Ed accanto al quale deve essere implementato un sistema di servizi socio sanitari territoriali (servizi distrettuali, domiciliari, semiresidenziali e residenziali) capaci di dare una risposta più efficace dell’attuale al complesso dei bisogni sociali e sanitari della popolazione. Particolarmente importanti sono stati gli interventi del Presidente Spacca, dell’Assessore Mezzolani e del Dirigente del Servizio Salute, Carmine Ruta che hanno confermato come il completamento del nuovo ospedale e la sua definitiva messa in funzione possono contare su risorse finanziarie certe. Infatti sono disponibili oltre 18 milioni di euro per realizzare le residue opere strutturali civili e impiantistiche, acquistare le attrezzature, i macchinari e gli arredi del nuovo ospedale, mentre per la ristrutturazione del vecchio Murri, che verrà destinato anche a residenza sanitaria assistita, sono previsti 9 milioni e 350.000 euro.



Ugualmente importanti sono state le rassicurazioni espresse in merito alla volontà ed alla determinazione di garantire il pieno rispetto dei tempi stabiliti, ossia la primavera del 2010, per l’avvio dell’operatività del nuovo ospedale. In questa prospettiva potrà essere certamente utile intensificare la già proficua cooperazione istituzionale e prevedere nuove e ulteriori modalità di collaborazione amministrativa, in particolare tra il Servizio Salute e la Zona Territoriale, al fine di garantire la massima snellezza e rapidità anche delle procedure amministrative che sarà necessario espletare. Nel momento in cui il governo nazionale opera forti tagli alla sanità, ai servizi sociali ed alla scuola, la riunione di martedì conferma ancora una volta la grande attenzione del Partito Democratico per i problemi che interessano tutti i cittadini, come quello di una sempre migliore tutela della salute, e la volontà di continuare ad investire su politiche sanitarie e sociali in grado di migliorare davvero la qualità delle vita delle persone.



Nicola Vannoni

Coordinatore PD Jesi


Fabio Badiali

Consigliere Regionale PD



pd

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 23 ottobre 2008 - 1040 letture