Quantcast

Volley: la Monteschiavo vince a Conegliano

Logo Monteschiavo Volley 2' di lettura 24/10/2008 - La Monte Schiavo espugna il campo di Conegliano nella gara d\'andata della Fase 1 di Coppa Italia. Mercoledì prossimo, al PalaTriccoli il match di ritorno (ore 20.30) per il passaggio alla Fase 2.

Martinez schiera Serena in regia, Manzano opposta, Serafin e Marcon centrali, Brakocevic e Pavan in posto quattro. Libero Rossetto.
Nesic risponde con Ognjenovic palleggiatrice, Flier opposta, Calloni e Bown al centro, Rinieri e Negrini in banda. Libero Zilio.

Sempre in testa la Monte Schiavo Banca Marche nel corso del primo set (3-8 e 12-16), dove la manovra jesina appare ben ispirata dalla regista serba Ognjenovic: pochi i punti di riferimento per il muro avversario e gioco variato, sostenuto da una difesa precisa e puntuale.
Sul 19-21, la Monte Schiavo ha il guizzo giusto e va a chiudere il set con un muro di Calloni su Pavan.

Nel secondo parte meglio la Zoppas (3-0), con Rinieri e compagne che tuttavia non lasciano andar via le avversarie, superandole al primo time-out tecnico: 6-8.
E\' la Monte Schiavo ad allungare dopo il secondo time-out tecnico (20-23) fino ad arrivare al set-ball con Flier. Sul 21-24, però, le subiscono la rimonta delle padrone di casa, trascinate da Pavan e ben piazzate a muro.

Perso in maniera rocambolesca il secondo set, le ragazze della Monte Schiavo si rimboccano le maniche e, dopo un punto a punto iniziale, staccano le avversarie: 11-16.
Il divario in campo tra le due squadre si amplia e Conegliano sembra mollare anche se sul 28-24 prova una rimonta, annullando due set-ball alle jesine.
La Monte Schiavo questa volta non si lascia sorprendere e chiude a proprio vantaggio il parziale.

Parte molto bene la formazione jesina nel quarto set (0-3) ma sul 3-7, c\'è la reazione delle venete che, trascinate da Brakocevic, pareggiano il conto. Sul fronte jesino, sale in cattedra Bown, in attacco e in battuta dà una marcia in più alla Monte Schiavo (12-16).

Conegliano, proprio mentre cominciava a crederci, vede andar via le ospiti: Martinez tenta anche l\'avvicendamento delle registe ma non ottiene la reazione voluta dalle sue giocatrici. Sul 13-20, le jesine non si distraggono e volano verso la vittoria, suggellata da un errore in attacco della generosa Brakocevic.


ZOPPAS CONEGLIANO – MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI 1-3

ZOPPAS:
Brakocevic 10, Ghisellini, Marcon 9, Do Carmo 4, Manzano 2, Pavan 10, Bonan 1, Rossetto L, Serafin 7, Positello n.e., Serena. All. Martinez

MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE:
Ognjenovic 3, Travaglini n.e., Cerioni n.e., Negrini 4, Rinieri 17, Bown 16, Zilio L, Flier 16, Calloni 2, Kamenjarin. All. Nesic

ARBITRI:
Daniele Zucca e Corrado Toso

PARZIALI:
19-25, 26-24, 20-25, 16-25

NOTE:
durata set: 24\', 29\', 22\', 23\'; Zoppas: attacco 32%, battute errate 9, battute vincenti 3, ricezione 60% (perfetta 36%), muri 10. Monte Schiavo: attacco 41%, battute errate 9, battute vincenti 4, ricezione 66% (perfetta 49%), muri 13.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 23 ottobre 2008 - 1234 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, jesi, volley, Monteschiavo BancaMarche Volley, monteschiavo bancamarche, conegliano





logoEV
logoEV