Maiolati: Moie – Chang’ombe, staffetta di solidarietà

3' di lettura 25/10/2008 - Un altro appuntamento di solidarietà, l\'ultimo dei quattro della staffetta per le opere missionarie di suor Katarina (conosciuta come suor Caterina) Noeli Hilonga di nazionalità tanzaniana e che ha svolto la sua opera per tre anni a Moie nella comunità delle Suore Carmelitane Missionarie di Santa Teresa del Bambin Gesù.

Sabato 25 ottobre e domenica 26 ottobre sarà proposta la commedia brillante in tre atti \"Niente da dichiarare?\". Un gruppo di persone di Moie e dintorni si sta preparando con tanto impegno e da mesi a questo appuntamento per rendere al meglio la famosa e intricata commedia, guidati da Marcello Pettinelli e Walter Ricci. Attorno agli attori, altri volontari per gli allestimenti, l\'organizzazione, le musiche … La commedia brillante è un meccanismo comico dal ritmo straordinario ed esilarante che non mancherà di divertire gli spettatori per la tensione e l\'incalzare delle scene, in un contesto di equivoci grotteschi e paradossali. Il ricavato delle due rappresentazioni sarà interamente devoluto per la costruzione della scuola elementare nella missione di Chang\'ombe


Interpreti della commedia la \"Compagnia dei dilettanti … ma non troppo\" formata da Anna Guerro, Marcello Pettinelli, Agnese Testadiferro, Giorgio Bartolucci, Walter Ricci, Diego Marchegiani, Emanuele Ceccacci, Antonietta Gasparrini, Federica Brunella, Mauro Spinaci, Luciano Mancini, Liana Pierucci, Elisabetta Pierucci, Andrea Aquilanti e M. Alessandra Cavasassi. Hanno inoltre collaborato per le scenografie Savino Albanesi, Gianni e Aldo Cantarini, Primo Ribechini; per le musiche e le luci Luciano Guerro e Flaviano Guerro; per le acconciature Raffaella Latini e per il trucco l\'estetista Luciana. Sr Caterina ricorda con affetto le tante persone che ha incontrato nel suo servizio a Moie e che poi si sono lasciate coinvolgere nel sostenere i bimbi africani: in tante occasioni lei raccontava della povertà e della precarietà di questi bambini. Sr Caterina aveva partecipato al primo spettacolo che si era svolto in teatro il 20 aprile con i bambini delle due scuole materne di Moie e, commossa per la solidarietà e la partecipazione generosa al suo progetto, aveva ringraziato tutti. Attualmente sr Caterina è nella sua terra natia come responsabile della missione carmelitana con il ruolo di \"Delegata della Superiora Generale\"; in Tanzania le suore si dedicano ad attività educative e missionarie sin dal 1984..


\"L\'urgenza di oggi in Tanzania - dice Sr Caterina - è lo sviluppo culturale dei bambini e giovani. Tanti bambini, che chiamiamo angeli neri infatti, non vanno scuola per la povertà delle famiglie ed è proprio grazie al lavoro dei missionari e alla generosità di tanti benefattori che i bambini e i giovani della Tanzania cominciano ad avere la possibilità di studiare\". Il progetto \"Il battito che unisce: Moie - Chang\'ombe staffetta di solidarietà\" è stato organizzato da un gruppo spontaneo di Moie in collaborazione con la Parrocchia Santa Maria, le suore carmelitane, il gruppo Carmelo nel Mondo e con il patrocinio del comune di Maiolati Spontini Hanno contribuito economicamente anche numerose aziende di Moie e della Vallesina: Banca Marche, la Se.Ba spa, la Seda, la Computer Word, L\'Edilizia, la Grondex, Diamoci delle Arie, Mattoli, Linea Quattro, Silga Gomme, Fiordaliso, Vinicola Bravi, Reale Mutua, Dottori Alberto, Frutta e non solo, Proser srl stampi, Pmv supermercato, Vivai Piante Freddi e il Maxi Coal di Moie.

\"E\' con lo spirito di umile collaborazione che ci mettiamo a lavoro per tentare di migliorare la vita di chi da solo non può farlo. E\' con lo stesso umile spirito che chiediamo, a chiunque possa, di contribuire\" così hanno scritto gli organizzatori nel depliant illustrativo del progetto e cos\' invitano a partecipare alla commedia. Sarà possibile acquistare i biglietti in teatro, prima delle rappresentazioni o in prevendita a Moie, presso l\'edicola giornali Ludovico o il fioraio Il Petalo.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 25 ottobre 2008 - 1865 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini





logoEV