Quantcast

MD: disattese le richieste di ridurre gli sprechi dell\'Amministrazione

jesi è jesi 2' di lettura 31/10/2008 - L’Assemblea del Movimento Democratico “Jesi è Jesi” nella riunione di venerdì 24 ottobre 2008 ha analizzato questo primo anno di operato in Consiglio Comunale valutando positivamente l’attività politica svolta dai propri rappresentanti, in particolare sulla sicurezza e sui servizi comunali erogati dall’ente, e confermando la propria non condivisone circa l’attività svolta dall’Amministrazione comunale.
In questo primo periodo sono state disattese le aspettative di coloro che chiedevano l’eliminazione degli sprechi con inutili consulenze esterne e inutili incarichi.

Permangono pertanto i motivi che hanno determinato nel 2007 la divisione interna ai DS e alla Margherita, partiti questi che insieme a numerosi iscritti al nostro movimento hanno dato luogo alla nascita del PD. Consapevoli della responsabilità di rappresentare una parte importante dell’elettorato jesino intendiamo, dunque, proporre un confronto con il PD su temi di fondamentale importanza, richiesta questa che trae le sue motivazioni sia per comuni radici politiche, sia per aver fatto in questa prima fase una opposizione costruttiva e non preconcetta.


I temi sui quali confrontarsi sono: la SADAM e il PRG dopo le interlocuzioni della provincia. Naturalmente sarà giusto approfondire le problematiche inerenti alla riduzione delle spese per incarichi esterni, per creare quelle economie necessarie per aumentare le risorse finanziarie per i servizi sociali. Non ci illudiamo invece che il PD voglia aprire un confronto per comprendere le cause che nel 2002-2003 determinarono l’isolamento di una parte dei gruppi dirigenti DS Margherita che avevano amministrato la città e contribuito alla gestione politica dei due partiti. Siamo sicuri della nostra capacità propositiva e della utilità che potrebbe derivare alla nostra comunità dal nostro contributo politico, siamo pronti ad aprire con il PD un confronto nell’interesse della città, al quale possano partecipare, se necessario, anche cittadini e simpatizzanti, per riportare la politica tra la gente.


Il nostro invito non modifica la nostra collocazione nel consiglio comunale, ma si muove dalle radici comuni del PD e del Movimento Democratico e dall’urgenza di arrivare a una condivisione su scelte fondamentali.


Per il Movimento Democratico:
Marco Polita – Coordinatore MD

Sottoscrivono:
Matteo Marasca – Capogruppo MD
Augusto Melappioni
Siro Rossetti
L’assemblea cittadina del Movimento Democratico





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 31 ottobre 2008 - 1136 letture

In questo articolo si parla di politica, jesi, jesi è jesi





logoEV
logoEV