IdV: una politica per la casa anche a Senigallia

case 2' di lettura 19/11/2008 - In questo periodo di crisi e nuove povertà, compito principale della politica è essere presente a limitare situazioni di disagio e difficoltà.

Tra le varie problematiche sociali, la casa resta uno dei più sensibili anche nel nostro comune in cui aumentano le famiglie che richiedono i contributi per l\'affitto e dove molti giovani precari sono costretti per ovvi problemi economici a rinunciare alla propria indipendenza. L\'Italia dei Valori vede positivamente la politica di sostegno all\'abitazione in programma di attuazione dal prossimo anno come inizio concreto di risposte ad una esigenza essenziale della cittadinanza fin ora un po\' sottaciuta ma drammaticamente importante e reale.


Nel piano triennale delle opere ricordiamo sono previsti cantieri che nei prossimi anni dovrebbero portare ad offrire agli aventi diritto circa 350 alloggi (tra affitti agevolati e case sovvenzionate ERAP). Ciò va ad aggiungersi una politica di sostegno economica su questi fronti principali:
-Buoni Casa alle giovani coppie di nuova formazione (meno di 2 anni);
-Fondo per Precari: un fondo di solidarietà per lavoratori atipici (in pratica una sorta di fideiussione comunale che permetta di accedere al credito anche con contratti precari);
-Edilizia sovvenzionata: la realizzazione di appartamenti concessi alle fasce sociali più deboli (la vecchia casa popolare o ERAP);
-Edilizia agevolata: il comune impone al costruttore la realizzazione di appartamenti ad affitto calmierato;
-Autocostruzione: il permettere la realizzazione dell\'abitazione allo stesso utente che poi vi risiederà, con un notevole risparmio sul costo finale.


La serie di interventi in ambito abitativo in programma sono ovviamente non risolutivi, ma va loro riconosciuta una funzione positiva e compito dell\'IdV sarà vigilare che essi vengano eseguiti, completati e messi al più presto al servizio dei cittadini che ne hanno reale bisogno. Veglieremo perché questa operazione (e le altre simili che la dovranno seguire) non sia una semplice operazione di facciata, bensì un inizio positivo che denoti una maggior attenzione verso quei cittadini con minori disponibilità economiche.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 19 novembre 2008 - 8705 letture

In questo articolo si parla di politica, casa, enzo monachesi, italia dei valori


Come sarebbe \"capogruppo\"? Ma non è solo lei in consiglio del suo partito? Fa il capogruppo a se stesso? Forse ho capito. I capogruppo godono di una indennità aggiuntiva?

A mio avviso c\'è un ulteriore intervento che si potrebbe e dovrebbe fare e che, diversamente da quasi tutti quelli elencati, non costerebbe un Euro al Comune.<br />
Però diminuirebbe i lauti guadagni dei costruttori e questo è forse un possibile motivo per cui non è nella lista.<br />
<br />
Si tratta del cambiare le regolamentazioni (o il modo di dare permessi edili) e fare costruire case più grandi.<br />
Infatti, se è vero che non si possono fare più mini-mini-appartamenti di 40mq, è anche vero che a Senigallia si costruiscono solo appartamenti di 50-60 mq.<br />
<br />
Appartamenti così piccoli sono quelli che fanno guadagnare di più chi costruisce, ma sono anche quelli che finiscono più facilmente per essere seconde e terze case.<br />
<br />
Servirebbero invece più appartamenti abitabili e meno seconde case, se si vuole dare un aiuto a risolvere il problema della casa.<br />
<br />
Perché non so quanti soldi il Comune pensa di poter utilizzare per i vari buoni casa, ma saranno sempre insufficienti per aiutare veramente tutti quelli che hanno difficoltà.<br />
<br />
.<br />

Tutti epigoni di Forza Nuova

Pindaro

A Senigallia, come in tutta Italia, delle beghe interne dei partiti o delle etichette pompose non se ne frega nessuno (e tanto meno delle querelle interne come quella accaduta tra Perini e FI).<br />
<br />
La politica DEVE fare GLI INTERESSI DEI CITTADINI e se sgarra a casa.<br />
<br />
La CASA è una questione molto importante (quanto il LAVORO, l\'ISRUZIONE PUBBLICA e Le MORTI BIANCHE) io aspetto che qualche partito AFFRONTI questi problemi PROPONENDO SOLUZIONI concrete e realizzabili nel breve periodo.<br />
<br />
Non è una domanda, è una PRETESA legittima.

Sono d\'accordo, brenno. Ma credo che la frittata sia ormai stata fatta...

No. Non ti sbagliare, melga. Qui la \"riserva\" per gli italiani non c\'è... (o sì?)

Però potrebbero almeno risparmiarsi gli auto-elogi per pochi spiccioli che andranno a 4 gatti, quando il problema della casa riguarda un gran numero di famiglie, anche della cosiddetta classe media.

Il Capogruppo è colui che rappresenta il gruppo consigliare (anche se formato da un solo consigliere) nella riunione dei capigruppo, dove si decide la scaletta dei lavori del Consiglio.

Scusate, ma la casa alle giovani coppie non mi sembra giusto.<br />
<br />
Cioé uno c\'ha la moje e je damo pure la casa, vabbene... ma allora sfigato je vorrete dà qualcò, nollo so eh...

Forse prima di commentare toccherebbe leggere gli articoli, non so se hai letto quello che stai criticando.

se sgarra a casa? AhAhAhAhAhAhAh... come sei spiritoso!

Pindaro... parla per te. A Senigallia e in tutta Italia delle beghe interne dei partiti a molti cittadini gliene frega eccome. E\' grazie alle beghe che le cose vanno a puttane e le decisioni (sulla nostra pelle) sono solo l\'esito di \"bracci di ferro\" fra camerieri... <br />
<br />
Mai generalizzare, Pindaro. E\' una regola di civiltà. Tu sei libero di giudicare i politici dal numero di tombini sistemati sotto casa tua. Molta altra gente ha invece la presunzione di capire cosa succede, prima di mettere quella famosa \"crocetta\"!<br />
<br />
P.S. Per favore, se vuoi evidenziare qualche parola usa il grassetto o il corsivo. Le maiuscole disturbano. \"Rintronano\" dentro le orecchie!

Commento modificato il 19 novembre 2008

Credo che in generale i temi trattati da Pindaro abbiano tutto il diritto di stare MAIUSCOLI. Finalmente pare che un partito (come il Pinda spera) inizi a parlare di questo problema della casa

Il commento sopra mi sembra tutto fuorché off-topic.<br />
<br />
La casa alle giovani coppie è un provvedimento previsto e menzionato nel comunicato.<br />
<br />
Ed in effetti non è poi così chiaro perché una giovane coppia sarebbe da preferire a, che so, una famiglia numerosa o un anziano che vive da solo con la sua misera pensione.

Hai ragione, mi ero fatto trarre in inganno dal tono scherzoso. Grazie della segnalazione.

Pindaro

signora Paradisi, lei è liberissima di avere dei pregiudizi nei miei confronti dettati dal suo modo di veedere politica e gente secondo sue (misteriose) simpatie o antipatie ma la prego, se proprio mi deve contestare, di farlo nel merito.<br />
<br />
il maiuscolo è un gridare in internet che su certi temi io reputo NECESSARIO.<br />
<br />
io MORTI BIANCHE lo scriverò sempre maiuscolo, così come DIRITTO allo STUDIO e alla CASA. Perché tutti sentano e tutti leggano che non c\'è un mondo che i suoi diritti oggi li grida, domani li prenderà con la forza.<br />
<br />
Per il resto io non generalizzo ma CHIEDO giustizia,<br />
AUT il politico mi risolve i problemi miei e della società in cui vio AUT io lo mando alla ghigliottina (nel senso di pub), ma non sono io a farlo, è LA STORIA che lo fa e fa bene a farlo.<br />
<br />
PS. (mi ha messo nella categoria degli anitipatici come aveva messo Monachesi? come vede io non ho amici o parenti e critico o lodo secondo coscienza e ragione e non per simpatie superficiali o interessate)<br />

Off-topic

Pindaro, per favore, registrati. Non ne posso più di sconsigliare i tuoi commenti.

Scusate, <br />
avete scritto una ventina di commenti ma come al solito non c\'avete accapezzato un cappero!!<br />
<br />
A me sembra che come nuovo soggetto politico per la città iniziando a trattare queste tematiche stia partendo alla grande...poi magari è solo una impressione, per carità...ma considerando che questi problemi io li ho vissuti e li vivo sulla pelle tutt\'ora e non li sento trattare da anni nemmeno sottoforma di comunicati stampa e nemmeno dai Comunisti, non può che non farmi piacere...piuttosto che sentire solo qualcuno che parla di parchi e piste ciclabili in continuazione come se si dovesse passare anche la notte col sacco a pelo sul lungomare riparandosi con la bicicletta...<br />
<br />
Al di là delle bandiere e delle opinioni vedere oggi come oggi un gruppo politico che inizia con l\'impegno di portare avanti un progetto molteplice di edilizia agevolata dovrebbe trovare tutti concordi...<br />
<br />
Anche perchè a Senigallia un piano così o non c\'è mai stato o se c\'è stato (in maniera ridotta) è avvenuto oltre 40 anni fa...<br />
<br />
stanco in vacanza a senigallia

Ex DC

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Io non ho pregiudizi. Ma cosa lo ripeto a fare. Ormai è una tiritera... La maiuscola, continuo a dire, è fastidiosa. L\'importanza dei temi si può sottolineare con ciò che si dice. <br />
<br />
Inoltre, ho contestato nel merito: lei generalizza, parlando a nome di tutti. E non mi pare corretto. I temi?<b>Sono talmente ovvi</b> - lavoro, casa, istruzione, morti bianche. Ma io aggiungerei reddito minimo, assistenza agli anziani, asili nido, sicurezza, \"occupabilità\" dei giovani. Insomma, tutto ciò per cui esiste lo Stato - che sconfinano nell\'acqua calda. <br />
<br />
Il fatto è che li rivendichiamo a gran voce ma, poi, selezioniamo la classe dirigente politica in tutt\'altro modo. Ci basta il tombino sotto casa. Anzi, <b>non la selezioniamo</i>, visto che le liste sono bloccate e che gli elettori non contano un tubo.<br />
<br />
Pindaro, meno retorica e più conoscenza dei meccanismi che hanno condotto e condurranno alla nostra esclusione dalle scelte politiche non guasterebbero. E farebbero risparmiare le maiuscole. Io ho avuto modo di conoscerli a fondo, i meccanismi. Per questo sono così tanto incazzata con certa politica.

Io da quassù non c\'entro almeno i problemi gravi e seri di Senigallia non possono che solo turbarmi.<br />
Però,però e forse mi sbaglio,mi sembra che ci si scherzi troppo ed in modo superficiale.<br />
Tranne la Paradisi che si arrabbia giustamente pare una lite goldoniana,si vede che non ho spirito.<br />
Due righe e zac,battute contro battute.<br />
Sarà ma ho l\'impressione che intanto qualcuno faccia i propri affari,chiamiamoli anche soldi.<br />
dario.

Commento modificato il 19 novembre 2008

e meno Html.. non è mica giusto arrabbiarsi perchè uno usa le maiuascole (che sanno fare tutti) e poi usare qualche conoscenza base per aver la stessa enfasi<br />
<br />
allora, per esempio, per far il <b>bold</b> basta mettere il testo tra <samp>< b >..< / b ></samp><br />
e l\'<i>italic</i> con \"i\" al bosto di \"b\" (e senza gli spazi che non mi ricordo qualche tag)<br />
<br />
ma non è meglio ricordarci che questi sono commenti e poi la Redazione sarà contenta di veder col tempo i commenti tutti belli formattati meglio delle notizie ?!? bohh

Pindaro

Ovvio che il comune deve dare la casa a chi non la ha (in quanto diritto fondamentale) soprattutto se si è sposato (e anche la chiesa dovrebbe regalare case ai nuovi sposi invece di balterare tanto di famiglia e poi tenersi i miliardi tutti per sé, comodo parlare solo, sepolcri imbiancati)<br />
<br />
Invece chi è sfigato, come dice Andrej, il comune non gli deve dare la casa ma gli deve importare una moglie ucraina, poi dopo che la Luana li ha sposati, allora e solo allora il comune gli troverà una bella casetta come nido d\'amore...<br />
<br />
(spero l\'IdV ne faccia un punto programmatico, quindi questo commento è IN TOPIC)

Pindaro

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Sì, Michele volevo sdrammatizzare, <br />
tra l\'altro c\'è un refuso che non fa capire bene, quello che volevo scrivere, in effetti era così:<br />
<br />
\"Cioé uno c\'ha già la moje e je damo pure la casa, vabbene... ma ALLO sfigato je vorrete dà qualcò, nollo so eh...\"<br />
<br />
e ovviamente ero ironico, ma tanto qua se non se ne ride un po\' di questa Italietta allo scatafascio morale e (senza o) economico, che possiamo fare?<br />

Anonimo

Off-topic

Gentile michele io ho provato ma non mi arriva la mail di conferma. Vedi pindaro_michele@ecc ecc

E’ lecito esprimere qualsiasi opinione, ma mi chiedo che senso abbiano la maggior parte dei commenti a questo comunicato. La metà riguardano l’uso della maiuscola, l’altra metà quelli che sono i temi trascurati dalla politica. <br />
<br />
Lei, signora Paradisi scrive che i temi sono ovvi, fa sembrare questo discorso inutile, poiché come scrive poi per la classe dirigente sconfinano nell’acqua calda. <br />
Questo comunicato non è come ha scritto qualcuno autocelebrativo, basta saper leggere (“Nel piano triennale delle opere ricordiamo sono previsti cantieri…”) era solo la volontà di prendere posizione su un argomento sottaciuto, forse ovvio per chi non lo ha, ma drammatico, sul quale noi dell’IdV abbiamo molto insistito e sul quale non siamo disposti a scendere a compromessi, ovvero ne vogliamo la realizzazione.<br />
segue

Chi commenta, a mio modesto avviso, dovrebbe entrare nel merito di quanto scritto, non di quelle che sono tematiche altrettanto importanti (io personalmente alle sue, signora Paradisi aggiungerei anche “violenza alle donne”), qui si parlava di un progetto non risolutivo, ma abbastanza esteso al problema della casa. A me sembra che oramai si sia arrivati ad un punto in cui non si è più nemmeno capaci di vedere il buono e siccome ritengo altresì che questo piano sia valido abbiate, la maggior parte di voi, cercato di deviare l’attenzione.<br />
<br />
“A Senigallia e in tutta Italia delle beghe interne dei partiti a molti cittadini gliene frega eccome. E\' grazie alle beghe che le cose vanno a puttane e le decisioni (sulla nostra pelle) sono solo l\'esito di \"bracci di ferro\" fra camerieri...”<br />
<br />
Le ho già scritto in passato che dovrebbe cercare per correttezza di generalizzare meno, ma le aggiungo un’altra cosa: non sarà magari che “le cose vanno a puttane” anche perché c’è chi preferisce invece di provare a cambiare le cose, trincerarsi dietro la critica sterile? Io personalmente detesto questo di modo di far politica, perché non ci nascondiamo dietro un dito, anche questo lo è.<br />

Le rispondo volentieri \"Ex DC\" perchè trovo la sua critica assolutamente sensata e costruttiva. <br />
<br />
Ha ragione a dire che non sono a conoscenza delle delibere di Bertolini o Stefanelli di 5 o 6 anni fa. Mi coglie proprio impreparato dal punto di vista formale.<br />
<br />
Ma dal momento che più che mai interpreto la politica come un qualcosa di filosofico, di pensiero, o traggo spunti dalla vita vissuta quotidiana in un paese dove non esiste più politica a nessun livello (figuriamoci poi le formalità, delibere, ecc.) le porto altre 2 semplici osservazioni:<br />
<br />
-se le delibere di 5 o 6 anni fa provenivano da assessori di sinistra, da una giunta di sinistra che continua a governare perchè s\'è dovuta protrarre una pausa di questa lunghezza.<br />
<br />
-se un privato nel territorio costrisce da zero e occupa palazzine con 30 appartamenti in 10 mesi, possibile che una amministrazione pubblica con tutte le garanzie che uno dello Stato del cosiddetto \"Primo Mondo\" può dare non riesce a concludere una opera così importante in 10 anni???<br />
<br />
Spero di averle chiarito il mio pensiero<br />
<br />
stanco in vacanza a senigallia<br />

Scusate volevo fare una precisazione al mio primo commento sopra:<br />
<br />
in città, chi ha lottato negli ultimi anni per questo problema, vi piaccia o no, è stato solo il Mezza Canaja<br />
<br />
stanco in vacanza a senigallia

Off-topic

Ha detto bene.<br />
A suo modesto avviso.<br />
<br />
Direi proprio modestissimo.

Off-topic

ciao. Ho sbagliato io. Non ho chiuso bene il grassetto. Ero di corsa!

Off-topic

Vabbé. Ho capito. Gli \"argomenti\" proprio non li vuole vedere, egregio. Faccia come crede. Saprò farmene una ragione.

Il mio contributo per cercare di cambiare le cose l\'ho dato, eccome. Molto più di quanto lei pensi. Ora, benvenuti a voi... Fate pure. Ma permettetemi di essere disincantata. Di più. Assolutamente convinta che con questa classe politica dirigente si va solo verso il baratro. Spero di sbagliarmi.

Come sono daccordo Laural.<br />
ma non so se questo ti porti bene visto che le poche volte che ho provato a fare commenti di questo genere, e cioè che spesso non ci si legge nemmeno e non si fa neppure lo sforzo di capire ciò che uno dice, ma per commentare si guarda solo a chi scrive, ebbene per aver detto ciò mi sono arrivati rimbrotti ed improperi.<br />
Appena ieri mi sono beccato del \" contestatore di ritorno\" del \"populista de noantri\" ed anche del \"poverino non ce la fa a fare ironia il suo e solo sarcasmo\" ( che se uno fosse permaloso si sarebbe pure offeso)<br />
Che vuoi farci siamo come a scuola c\'è l\'insegnante e lo studente, (forse noi siamo studenti) e se per caso ti viene di contestare l\'insegnante: fuori dalla classe e domani vieni accompagnato dai genitori.<br />
L\'unica differenza (per fortuna) è che ormai la scuola l\'abbiamo finita da un pezzo e quindi possiamo anche non andare dal preside.

Signora sono certa che abbia dato il suo contributo e che in modo diverso continui a darlo. Io non giudico la Sua persona, né penso che Lei sia in malafede, ritengo solo che per opporsi (giustamente) al \"ma anche\" ormai per Lei sia diventato tutto un \"ma anche no\", che trovo altrettanto sbagliato.<br />
Questa classe dirigente nel bene e nel male coi voti è stata legittimata a governare, se non piace più non verrà rieletta, va benissimo e ne possiamo parlare per ore, ma che c’entra con questo comunicato? <br />

Non credo mi porti bene, ma leggere che Melgaco mi ritiene \"modestissima\" già mi conforta, se avesse trovato il mio commento \"ottimo\" o \"egregio\" sarebbe stato, A MIO MODESTO AVVISO, preoccupante...<br />
Ma senti, visto che ancora non ho molta esperienza, in caso se volessi comunque andarci, il preside chi è? ciao e grazie

l\'esperienza l\'hai già: un intervento e due risposte, non proprio carine .<br />
quando dicevo di non andare dal preside intendevo dire che possiamo continuare ad esprimerci anche se non siamo d\'accordo con l\'insegnante, anche se l\'insegnante ti dice \" sei deludente\"<br />
Almeno una volta erano più educati e ti dicevano\" è intelligente ma non si applica\"<br />
Pazienza che ci vuoi fare.<br />

Senti Andrej.....già che hai il culo di non essere sposato, vuoi anche il culo di avere la casa.....

Ed ha fatto una lotta inutile e dannosa caro marinelli.<br />
<br />
La casa uno se la deve comprare e sudare con le sue forze.<br />
<br />
Altro che pretenderla dal comune o da questo e quell\'altro.

E\' questo il punto Laura. Anche se non piacesse più, sarà rieletta... Eccome se sarà rieletta! Se vuoi,con calma, ti spiego pure in che modo e perché. Che poi sia legittimata a governare è sacrosanto.<br />
<br />
P.S. Non mi pare di aver criticato il comunicato, tra l\'altro. <br />
<br />
P.P.S. Sul corriere adriatico di oggi ho espresso il mio parere sulla classe dirigente politica marchigiana e sulla sua ignavia. Quella ignavia che renderà perfettamente inutile il comunicato di Monachesi. Mi farebbe piacere conoscere la tua opinioni in merito.

Orfano della sinistra

Off-topic


Con uno stipedio medio di 1200 euro(per chi è \"fortunato\" )al mese ed i prezzi che ci sono oggi in modo particolare a Senigallia, questo non significa sudare con le prioprie forze bensì schiavismo. Il diritto e dovere di sudare,se paradossalmente dovesse esistere,dovrebbe essere esteso a tutti, ovvero anche a chi nella vita non ha mai sudato ovvero i figli di gente facoltosa.Si fa presto a parlare con lo stomaco pieno.Questi slogan nascondo un classismo da invidiare il fordismo,altro che meritocrazia.Il paradosso è che questi slogan di basso profilo vengono poi mescolati con altri in difesa della famglia e della cristianità,gente che va in chiesa tutte le domeniche e non ha mai letto la bibbia.Altro che ama il prossimo tuo come te stesso!<br />
Certo, con un reddito procapite di 1200 euro(per chi è fortunato) è facile mettere su casa e famiglia...vero?Il comune prende soldi dai costruttori per le concessioni edilizie e per i cambi di destinazione d\'uso.Che li rispendesse per l\'edilizia popolare piuttosto che per i lavori di rifacimento del lungomare.Anche coloro che aprono fabbriche a destra e a manca, chi costruisce selvaggiamente deve \"sudarseli\" i soldi piuttosto che prenderli dallo stato a fondo perduto.Coloro i veri statalisti e comunisti.Coloro i veri fannulloni.<br />

Off-topic

Ho trovato l\'indirizzo, e ti ho mandato un\'ulteriore email di verifica dal mio indirizzo personale. E\' arrivata?

Off-topic

Te l\'ha ordinato il dottore de sposarti?<br />
Dal carattere che c\'hai si direbbe che t\'ha fatto male... sei pure invidioso di chi si fa una sana e defatigante partitella a backgammon con gli amici... oibò e pofferbacco!

A livello locale tanto tanto, ma a livello nazionale non si parla più delle preferenze da reintrodurre...<br />
Se io devo abituarmi a votare il meno peggio, perchè me lo propinano a Roma, preferisco votare uno dei consoli di San Marino!<br />
<br />
A proposito dell\'argomento: daccordo su tutto, ma il primo \"vespaio\" sulla casa lo ha alzato il Mezza Canaja quest\'estate (in una maniera per me odiosa, lo ribadisco), e quel vespaio qualcosa ha mosso.<br />
5-6 anni di governo della città, anche per colpa di spese in altre direzioni, non hanno portato a molto.<br />
Sarei daccordo anche io a mettere un limite minimo agli appartamenti come propone qualcuno(eccome!), ma prima occorre intervenire a calmierare un pò i prezzi, perchè chi ha oggi la possibilità di premettersi un mutuo per 75-80 mq?!?!?!?<br />

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Se la vita è dura.. gite a ballà!<br />
<br />
<IMG SRC=\"http://www.mightygorgon.com/images/supereroi.gif\"><br />




logoEV