Ecco le iniziative per il Natale 2008

06/12/2008 - E\' un Natale denso di iniziative quello che la città sta per offrire agli jesini e ai visitatori che vorranno trascorrere le feste nella patria di Federico II.

L\'Amministrazione Comunale, tramite l\'Assessorato allo Sviluppo Economico e al Turismo e l\'Assessorato alla Cultura, ha messo insieme un cartellone di eventi che trasformerà il mese di dicembre e i giorni dell\'Epifania in un ricco menù di spettacoli, mostre, incontri, mercati e serate enogastronomiche, tutto da scegliere e da gustare insieme. Già a partire dalla prima settimana del mese e per tutte le festività natalizie, sarà possibile visitare i vari mercatini che verranno allestiti nelle principali piazze del centro storico, con la mostra mercato di prodotti tipici “Tipica” e il “Villaggio di Natale” in Piazza della Repubblica dal 12 Dicembre.


Negli stessi giorni “Sapori di ieri, sapori di oggi. Corso di cucina amatoriale” organizzato dall\' Italcook di Jesi, proporrà una serie di incontri e lezioni per riscoprire e valorizzare il patrimonio enogastronomico marchigiano. Dalla cultura della tavola, dalla civiltà del bere e del buon cibo si passerà alle iniziative espositive, quest\'anno incentrate sull\'artigianato artistico e sull\'arte dei maestri presepai: “Tesori nascosti. Alla scoperta di botteghe artigiane e raccolte storiche”, percorso espositivo nel centro storico della città dal 9 al 22 Dicembre e, sempre nel centro storico, il “Percorso dei Presepi”, dal 21 Dicembre al 6 Gennaio, a cura della Confraternita Jesina dei Mastri Presepai (C.J.M.P.). Proseguirà anche durante le feste natalizie la rassegna d\'arte “Nuove Sviste”, iniziata a Novembre alla Chiesa di San Bernardo, in Via Valle 3: il 13 Dicembre sarà la volta di Marta Mancini, giovane artista jesina emergente nel panorama dell\'arte contemporanea, ad inaugurare il nuovo appuntamento della rassegna.


Ma il Natale jesino quest\'anno sarà soprattutto nel nome di Federico II. Il 26 Dicembre, a partire dalle 16,00, in Piazza Federico II si svolgerà una grandiosa rievocazione storica della nascita dello “Stupor Mundi”, avvenuta lo stesso giorno del 1196. “Buon Compleanno Imperatore. Festa per la nascita dell\'Imperatore Federico II” sarà una vera e propria riproposizione, assai curata nei dettagli, della circostanza storica in cui il corteo imperiale con Costanza d\'Altavilla si fermò a Jesi, accampandosi in quella che era stata in precedenza l\'antica area del foro romano, per consentire alla sposa di Enrico VI di Svevia di dare alla luce il futuro Federico II di Hohenstaufen. La musica e il teatro saranno gli altri ingredienti del ricco programma “Jesi Natale 2008”, che proporrà il 13 Dicembre al Teatro Studio V. Moriconi il concerto “Zingari. Il genocidio dimenticato dei Rom e dei Sinti”, in collaborazione con il Festival Internazionale Adriatico Mediterraneo, il Concerto Gospel di Nate Brown & One Voice, al Teatro GB Pergolesi il 17 Dicembre e lo spettacolo di cabaret e satira politica di Andrea Rivera “Prossime Aperture”, il 20 Dicembre, sempre al teatro GB Pergolesi, nell\'ambito della rassegna “Passaparola...A teatro al prezzo di una birra”, 11° stagione del Teatro Giovani.


Lo spettacolo di Andrea Rivera avrà un gustoso prologo, sempre il 20 Dicembre, alle ore 18,00, al Teatro Studio V. Moriconi, dove il mordace cantautore e cabarettista presenterà a suo modo il progetto “Scuola di democrazia”, un ciclo di conferenze e incontri che l\'Assessorato alla Cultura del Comune di Jesi sta organizzando per prossimi mesi. Il gran finale della Festa di Capodanno in Piazza della Repubblica, il 31 dicembre, sarà in compagnia del duo comico Malandrino e Veronica e la Riciclati Band, con lo spettacolo tutto da ridere “Capodanno virtuoso”. Il programma completo delle iniziative sarà disponibile on – line sul sito del Comune di Jesi. Info: Ufficio Turismo del Comune di Jesi 0731 – 538420 www.comune.jesi.an.it


Clicca il pdf per leggere il calendario.


...

...

...





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 06 dicembre 2008 - 2242 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi


Anonimo

Per un clima natalizio il genocidio degli zingari e la satira politica di Ravera rendono il clima piu\'serafico;ci stanno come i cavoli a merenda.Non si riesce nemmeno sotto natle a togliere la politica dal tavolo.Radical Christmas.