Quantcast

Monte San Vito: presentato il candidato a sindaco del Pd, è Sabrina Sartini

sabrina sartini 2' di lettura 26/01/2009 - Nel corso di una partecipata Assemblea ed alla presenza del Coordinatore Provinciale Emanuele Lodolini, il Circolo P.D. di Monte San Vito ha presentato agli iscritti il Candidato Sindaco PD Sabrina Sartini, 42 anni, avvocato, iscritta al P.D. di Monte San Vito, dove risiede da molti anni, attuale Consigliere Provinciale.

Nella relazione introduttiva, il coordinatore cittadino Lino Secchi ha illustrato il percorso intrapreso dal Circolo dal febbraio 2008 e le motivazioni che hanno indotto la maggioranza del Circolo a non condividere una “conferma diretta” del Sindaco uscente Gloria Sordoni. Il passaggio delle Primarie – previste dai regolamenti del partito come momento di maggior condivisione e partecipazione fra i cittadini che si riconoscono nel PD – è stato tuttavia reso vano dalla scelta del Sindaco Sordoni di non prenderne parte e dalla conseguente presenza di un solo candidato (Sartini Sabrina). In merito alla futura coalizione ed in una logica di larghe intese, il coordinatore Secchi non ha escluso la riconferma dell\'attuale coalizione. A tal proposito, è stato relazionato come i due incontri tenuti con la Sinistra hanno confermato la validità dell\'alleanza, fermo restando la richiesta di autonomia per la scelta interna del PD per il Candidato Sindaco da presentare alla coalizione e per poi magari discuterne insieme. Si precisa tuttavia che – mentre si stanno avviando proficui contatti con l\'Italia dei Valori e i Socialisti – le ultime richieste di incontro con la Sinistra non sono state a tutt’oggi accolte.

A tal proposito, è stato ribadito l\'impegno degli Assessori e dei Consiglieri del PD. Dunque, nessun tipo di “dimissioni di massa” come paventano alcune voci in Paese. Se lo vorrà, il Sindaco Sordoni può contare ancora sui nostri voti in Giunta ed in Consiglio Comunale ma soprattutto – nello spirito di collegialità che contraddistingue le istituzioni democratiche –, sul lavoro e nelle proposte di tutti gli amministratori del PD. D\'altra parte il programma elettorale è ancora valido e va attuato nella sua interezza anche e sopratutto nella parte in cui si prevede che “l\'urbanizzazione delle aree avverrà in maniera graduale e sostenibile con uno sviluppo compatibile dell\'ambiente e attenzione massima per i servizi ai cittadini”.

Su questo preciso impegno in materia urbanistica, il PD porrà le basi non solo del prossimo programma elettorale ma anche del confronto che intende intraprendere nel territorio che richiedono momenti di confronto più sereni, più completi e più reali.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 26 gennaio 2009 - 5825 letture

In questo articolo si parla di attualità, monte san vito, partito democratico, Circolo PD





logoEV
logoEV