Quantcast

Successo della manifestazione per Gaza

gaza manifestazione jesi 1' di lettura 27/01/2009 - \"Grande partecipazione sabato 24 gennaio, a Jesi, alla manifestazione in solidarietà con le popolazioni palestinesi vittime dell\'aggressione israeliana, organizzata dal Centro Sociale Autogestito Tnt, Ya Basta! e comunità migranti jesine\".

All\'appello lanciato dall\'assemblea dello scorso 14 gennaio al Csa Tnt, in occasione dell\'incontro con l\'attivista e sociologo palestinese Adnan Ramadan organizzato dalla Campagna Palestina Solidarietà, hanno risposto in tanti, dalla comunità islamica alle forze sociali e dell\'associazionismo, dai migranti a tutta la cittadinanza; anche l\'amministrazione comunale ha dato la sua adesione al corteo.



Oltre 500 persone hanno attraversato le strade della città per denunciare la gravissima emergenza umanitaria che vive la Striscia di Gaza e per tenere alta l\'attenzione sul crimine contro l\'umanità senza proporzioni che ha rappresentato l\'attacco del governo e dell\'esercito israeliano a Gaza. Il corteo è stato aperto dallo striscione \"Palestina libera!\" sorretto dalle donne e dai bambini che assieme ai migranti sono stati i protagonisti della manifestazione: tanti i cartelli raffiguranti le foto da Gaza, a simboleggiare concretamente la sofferenza delle vittime che troppo presto si vorrebbe rimuovere.



La manifestazione si è conclusa in Piazza della Repubblica dove sono state proiettate immagini e video da Gaza che non trovano spazio nel circuito nazionale dei media mainstream.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 27 gennaio 2009 - 1073 letture

In questo articolo si parla di attualità, csa tnt





logoEV
logoEV