x

SEI IN > VIVERE JESI > CRONACA
articolo

A Chiaravalle arrivano i Campionati Italiani di Modellismo Navale

4' di lettura
6605
di Maria Chiara La Rovere
redazione@viverejesi.it

L’Associazione Modellisti Chiaravallesi ha organizzato i Campionati Italiani di Modellismo Navale e con essi una serie di iniziative che riempiranno il centro storico di Chiaravalle dal 18 al 26 aprile. L’inaugurazione il 18 alle ore 16.00.

L’Associazione Modellisti Chiaravallesi, da anni radicata nel territorio e impegnata nella diffusione popolare del modellismo, ha ottenuto dalla Federazione Italiana Navimodel l’incarico di organizzare i Campionati Italiani di Modellismo Navale statico classe ‘C’, valido per le qualificazioni al Campionato Mondiale del 2010. Le iniziative sono state presentate in conferenza stampa presso il Comune di Chiaravalle, con il sindaco Daniela Montali, l’assessore al turismo Michela Verdenelli, il presidente dell’Associazione Modellisti Chiaravallesi Moreno Bartolucci, il presidente della Federazione Italiana Navimodel Luciano Bignami.


Un evento variegato, con il patrocinio di Regione, Provincia di Ancona e Comune di Chiaravalle e la collaborazione di privati, dalle molteplici implicazioni: “l’impegno di tanti appassionati ha permesso questo evento, in cui il modellismo si coniuga con la tradizione del lavoro nel mondo della cantieristica navale e diventa espressione della storia, della cultura e della tecnologia” – esordisce il sindaco Montali.


Per ora sappiamo che dovrebbero arrivare un’ottantina di modelli da tutta Italia” – dice il presidente dell’associazione che dal 2001 oggi conta 80 soci – “dietro questo evento ci sono tre anni di lavoro e soprattutto la volontà di unire un Campionato importante, il modellismo in mostra, il ricordo della storia del lavoro nei cantieri navali e un momento di riflessione su uno di quei fatti secondari del secondo conflitto mondiale, ma che hanno dentro, come tutti, la stupidità della guerra”.


Da tempo l’associazione chiaravallese organizza la tradizionale mostra di modellismo nella Sala Monaci del Chiostro dell’Abbazia, nel periodo natalizio, quest’anno anticipata per unire le diverse iniziative in un unico grande evento di modellismo e memoria. Un programma articolato nello spazio di poche centinaia di metri al centro di Chiaravalle:


la Mostra Concorso ‘Campionato Italiano 2009 Modellismo Navale Statico’ per le classi C, valido come selezione in prova unica per il Campionato Mondiale a Lipsia nel 2010, con la collaborazione del Gruppo Navimodellisti Jesini, presso ‘L’Isola’, in via G. Bruno, nelle vicinanze del Museo casa natale di Maria Montessori, che sarà aperto tutti i giorni di durata della manifestazione;


in Piazza Garibaldi, il plastico della Chiesa Abbaziale che l’associazione ha posto da tempo all’ingresso della costruzione gotico-cistercense dell’abbazia di Santa Maria in Castagnola;


all’interno della Sala ex-Cral, una mostra di modelli navali da cantiere e da esposizione, con una cornice di foto dall’archivio fotografico della Fincantieri;


la presenza dell’Istituto Tecnico Statale Navale ed Areonautico ‘A.Elia’ di Ancona, con l’esposizione di materiale e gli interventi di alcuni docenti, sarà collegamento tra modellismo, mondo della scuola e realtà della navigazione;


conferenza della professoressa R. Mazzella il 23 aprile alle ore 17.00 “dal cielo stellato…ai satelliti roteanti”;


nella Sala Monaci (Chiostro dell’Abbazia), torna la tradizionale mostra di modellismo vario, e il chiostro ospiterà anche una mostra con le grandi fotografie di Paolo Zitti, tratte da ‘Qualcosa in cantiere’ per gentile concessione della Cgil Marche;


presso il Chiostro, il 18 e 19 aprile, battaglia navale con modelli navali radiocomandati in vasca, a cura dell’Associazione Modellisti Milanesi, con la possibilità di provare la ‘navigazione’ anche da parte dei curiosi;


presso il teatro comunale Valle, il 26 aprile, alle ore 10.00, una conferenza con il Capitano di Fregata Marco Mascellani sulle tragiche vicende dei sommergibili Remo e Romolo, durante la seconda guerra mondiale; verrà dedicato alla memoria dei caduti un modello, realizzato dall’Associazione Modellisti Chiaravallesi, del sommergibile Remo, a bordo del quale trovò la morte Cotoloni Renzo nato a Chiaravalle;


il 26 aprile alle ore 15.30, presso il teatro Valle, la premiazione.


Orari (ingresso libero): sabato 18 aprile, dalle ore 16.00 alle 20.00; domenica 19 e sabato 25 aprile, ore 9.30-13.00 e 16.00-20.00; da lunedì 20 a venerdì 24 aprile, ore 16.00-20.00 (mattino per le scuole su prenotazione); domenica 26 aprile, ore 9.30-12.30.


Info: www.amc-chiaravalle.org / contatta@amc-chiaravalle.org / piazza Pertini, 4/a, Chiaravalle



... conferenza stampa


Questo è un articolo pubblicato il 19-03-2009 alle 23:54 sul giornale del 19 marzo 2009 - 6605 letture