Quantcast

Maiolati: presentazione del progetto \'Campo catalogo delle varietà autoctone di olivo\'

Giancarlo Carbini 2' di lettura 17/04/2009 - Presentazione del progetto “Campo catalogo delle varietà autoctone di olivo” (sabato 18 aprile ore 9,30).

L’Amministrazione comunale, in collaborazione con gli assessorati all’Agricoltura della regione Marche e della provincia di Ancona e con l’Assam, presenta il progetto “Campo catalogo delle varietà autoctone di olivo marchigiane e oasi naturalistica”. L’iniziativa si svolgerà sabato prossimo (18 aprile) a Maiolati Spontini. Sono previsti due momenti: un convegno alle ore 9,30 nel teatro comunale e a seguire una visita al campo catalogo.




“Si tratta del primo progetto del genere nelle Marche – spiega l’assessore comunale all’Agricoltura Fabrizio Mancini – e del terzo in Italia, dopo le esperienze di Puglia e Toscana, di realizzazione di un campo catalogo, cioè un parco piantumato interamente con olivi autoctoni. Il nostro, nato da un accordo fra Regione, Provincia e Assam, è dedicato all’olivo marchigiano. Nell’area verde sotto il Colle Celeste, il giardino realizzato nel cuore di Maiolati per volere di Gaspare Spontini, sono stati pintumati 600 olivi monovarietali. Sarà una sorta di parco-laboratorio finalizzato allo studio delle piante e in generale alla valorizzazione della cultura dell’olio, così importante per il nostro territorio e per la nostra regione”. L’intenzione del Comune è quella di “far vivere ai cittadini il campo catalogo”, realizzando magari laboratori e corsi per giovani e adulti ad esempio per apprendere la corretta potatura degli olivi o le tecniche di raccolta. Ad essere coinvolti saranno anche gli studenti. Al convegno di sabato sono stati invitati, infatti, quello della facoltà di agraria dell’Università politecnica delle Marche, dell’istituto agrario “Serafino Salvati” di Monte Roberto, dell’Istituto tecnico agrario di Fabriano e gli alunni delle terze medie dell’istituto comprensivo “Carlo Urbani”.




Numerosi e qualificati gli interventi previsti. Il convegno si aprirà con i saluti del sindaco Giancarlo Carbini, della presidente della Provincia Patrizia Casagrande e del presidente nazionale dell’associazione Città dell’olio Enrico Lupi. Seguiranno gli interventi di Giancarlo Sagramola, assessore provinciale all’Agricoltura, di Enzo Polidori, direttore Assam regione Marche, di Davide Neri, docente della facoltà di Agraria dell’ateneo dorico, e di Gennaro Pieralisi, imprenditore e produttore di macchine olearie. Le conclusioni saranno affidate al presidente del Consiglio regionale Raffaele Bucciarelli. Dopo il convegno, l’iniziativa si trasferirà all’oasi campo catalogo, sempre nel capoluogo collinare, vicino appunto al parco Colle Celeste. Qui ci sarà la presentazione del progetto da parte dell’agrotecnico dell’Assam Alfio Santinelli e dell’agronomo Costantino Capogrossi, coordinati dall’assessore Mancini. La mattinata si concluderà nella corte della casa colonica del campo catalogo con un buffet e aperitivo a base di prodotti naturali delle nostre terre.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-04-2009 alle 16:57 sul giornale del 17 aprile 2009 - 1457 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini, giancarlo carbini





logoEV
logoEV