contatori statistiche

A Jesi i sarti del futuro

sarti 2' di lettura 09/05/2009 - Full immersion nel mondo della moda sabato 9 maggio p.v. a Jesi. Si tiene alle ore 9 presso la Sala Convegni della Cna in viale Don Minzoni 5/c l’assemblea elettiva della Federmoda Cna con un dibattito su “Protezione e promozione: quale futuro per il made in Italy”.

Le conclusioni sono affidate al responsabile nazionale Federmoda Cna Antonio Franceschini. Il convegno si concentrerà in particolar modo sul concetto di ‘Moda Etica’ (si veda comunicato in allegato). Confermata anche l’iniziativa concomitante, cioè “1000 giovani per 1000 sartorie” l’ormai tradizionale sfilata dei capi realizzati dagli allievi degli istituti scolastici delle Marche ad indirizzo moda e dei giovani sarti del sistema-Cna. La settima edizione di “1000 giovani” inizierà alle ore 15 al Teatro Pergolesi di Jesi.


Quest’anno sono dieci gli istituti scolastici ad indirizzo moda coinvolti più l’istituto Ipsia Pieralisi di Jesi con il suo indirizzo chimico-biologico e sette i sarti già in attività, in totale ben 80 ragazzi sul palco, anche se il lavoro globale ha interessato la totalità degli iscritti alle classi partecipanti, con un coinvolgimento ancora maggiore. Questo il programma: il via alle ore 15 con l’intervento delle autorità locali. Poi subito la sfilata dei modelli realizzati dagli studenti - che si improvviseranno, come da tradizione, anche indossatori/indossatrici - e dai giovani sarti, per i quali invece è previsto il ricorso a indossatrici professioniste. Infine si passerà al momento più atteso: la gara di stilismo su manichino alla quale parteciperanno 10 studenti (uno per ognuna delle scuole partecipanti) che avranno a disposizione solo forbici, spilli e teli di stoffa e che in 30 minuti dovranno dare libero sfogo alla loro creatività creando un abito su un manichino. I loro lavori saranno valutati da una giuria di esperti e per Il vincitore, che sarà premiato dall’assessore provinciale Eliana Maialini, in palio un premio in denaro offerto da Cna, ma soprattutto possibilità di lavoro concrete, grazie a stage formativi presso importanti aziende del settore.


ISTITUTI AD INDIRIZZO MODA DELLA REGIONE COINVOLTI: ISTVAS Angelici Ancona IPSIA Padovano Senigallia ISIS Laeng Osimo IPSIA Miliani Vivarelli Fabriano IPSIA Della Rovere Urbania Istituto D’Arte Mengaroni Pesaro Istituto D’Arte Cantalamessa Macerata Ipsia Rosa Tolentino Ipsia Bonifazi Civitanova Marche Poliarte Ancona IPSIA Pieralisi Jesi


SARTI PARTECIPANTI Confezioni Dany – Ancona Le Rosse 41 – Osimo Cristyle – Jesi Elisa Priori – Arcevia La Tela – Macerata Meridiana – Umbertide (PG) Federica Toppan - Ancona






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2009 alle 14:44 sul giornale del 09 maggio 2009 - 1573 letture

In questo articolo si parla di attualità, cna, sarti





logoEV