contatori statistiche

Vallesina: dodici comuni al voto, presentate le liste dei candidati a sindaco

elezioni 3' di lettura 11/05/2009 - Dodici Comuni della Vallesina impegnati nelle elezioni comunali del 6 e 7 giugno hanno già presentato la lista con tutti i nomi dei candidati.

A Maiolati Spontini saranno tre i candidati a Sindaco. Per i 5.700 abitanti si candideranno Giancarlo Carbini, per la coalizione di centro - sinistra (Pd), Marco Gambini Rossano per la lista civica \'Per Maiolati ed infine Pierluigi Bertini, di centro - destra, con la lista civica \'Insieme per i cittadini\'. A San Marcello, in cui gli abitanti sono poco meno di 2000, i candidati alla carica di primo cittadino sono due, divisi per i più consueti versanti politici: centrosinistra e centrodestra. Per il primo si candida Pietro Rotoloni con la lista \'Centrosinistra\' e per l\'altro, invece, con la lista civica \'Per San Marcello\' Lorenzo Santoni. A Poggio San Marcello, 800 residenti, saranno tre i candidati in corsa. Il sindaco uscente, Tiziano Consoli, che si ricandida con la lista civica \'Noi per Poggio\' per un secondo mandato, Giancarlo Cardinali con la lista civica \'Un Comune per tutti\', sostenuto dal Pd, e Renato Ioannacci con la lista, presentata all\'ultimo, poco prima dello scadere del termine massimo, \'Il Grillo Parlante\'. Anche a Staffolo (2.300 abitanti) il primo cittadino uscente torna a candidarsi per il secondo mandato. Sauro Ragni con la lista civica di centro - sinistra. Ad opporsi per la candidatura a Sindaco ci sarà poi il \'Popolo della libertà\' con Paolo Aquilanti.


A Montecarotto e Mergo, dove gli abitanti sono pochi, i candidati a Sindaco saranno reciprocamente quattro. A Montecarotto, poco più di 2000 abitanti, si candiderà il vice sindaco uscente Mirco Brega, Pd. In corsa contro di lui ci saranno poi Maurizio Liberti per la lista civica \'Rinascita di Montecarotto\', Gloria Veschi per \'Il Popolo della libertà\', e Paola Soverchia per \'Alternativa Giovane Montecarotto\'. A Mergo (meno di 1000 abitanti) si candideranno per sostituire il sindaco uscente Flavio Vai con la lista \'Democratici per Mergo\' appoggiato dal Pd, Giuseppe Corinaldesi con la lista \'Insieme per Mergo\', Riccardo Maderloni con la lista \'Rinnovamento per Mergo\' e Francesco Gasparroni, di Forza Nuova. A Monte Roberto (2700 abitanti circa) Olivio Togni, sostenuto dalla lista \'Al centro tutti voi\', sfiderà Settimio Coacci a capo della lista \'Centro sinistra per Monteroberto\'. A San Paolo di Jesi, poco meno di 900 abitanti, sono tre i pretendenti alla carica di sindaco. Sandro Barcaglioni, attuale vicesindaco del Comune, sostenuto dalla lista civica \'Insieme per continuare\' e si troverà di fronte Romolo Marchegiani con la lista \'San Paolo comune\' e Primo Scarafoni \'lista Grillo\'. Non si ricandida, a differenza dei Comuni di Castelplanio, di Monte San Vito e di Monsano, il sindaco uscente Sandro Cesaroni.


Dunque, Castelplanio, 3.400 abitanti, oltre al sindaco uscente Luciano Pittori che si ricandida con la lista \'Centrosinistra unito. Castelplanio il paese che vogliamo\', vedrà in corsa per il nuovo mandato di primo cittadino Emanuela Merli a capo della lista civica \'Aria Nuova per Castelplanio\'. A Monte San Vito (6000 abitanti), come già detto, oltre al sindaco uscente Gloria Anna Sordoni \'Insieme per Montesanvito\', si candideranno Sabrina Sartini con la lista \'Democratici e Riformisti\' e Giorgio Sassi, candidato del centro - destra. Anche a Monsano, 3000 abitanti, si propone per il secondo mandato il sindaco uscente Luca Fioretti del Pd con la lista \'Centro sinistra per Monsano\'. A lui spetterà il confronto con Michele Campanelli a capo della lista civica \'Uniti per Monsano\'. A Castelbellino (4000 abitanti) la lista di centrosinistra \'Uniti per Castelbellino\' ricandida il sindaco uscente Demetrio Papadopoulos. In opposizione a Papadopoulos Giovanni Caruso.






Questo è un articolo pubblicato il 11-05-2009 alle 18:14 sul giornale del 11 maggio 2009 - 2542 letture

In questo articolo si parla di elezioni, politica, Sudani Alice Scarpini





logoEV
logoEV