contatori statistiche

Castelbellino: ecco la lista Torre Civica di Giovanni Caruso

castelbellino 2' di lettura 13/05/2009 - A Castelbellino l’esperienza del dott. Giovanni Caruso e dei consiglieri uscenti si coniuga con il rinnovamento in un binomio che già si annuncia vincente.

La lista della “Torre Civica” è composta per gran parte da giovani motivati che hanno meno di 40 anni di età, che stanno apportando nuove idee, nuovi stimoli e che contribuiranno in maniera determinante alla vittoria finale. La serietà e la coerenza dei futuri amministratori di Castelbellino incontreranno certamente il consenso degli elettori. Non potrebbe essere altrimenti. Ecco la squadra che sosterrà il dott. Giovanni Caruso per la candidatura a Sindaco alle prossime elezioni del 6 e 7 giugno.


Una squadra di elevata qualità, formata da persone competenti e preparate che rappresentano le varie fasce sociali Castelbellinesi. Giovanni Caruso (dirigente regionale in pensione), Juri Balletti (operaio), Giordano Bargelli (impiegato ASUR 5), Luca Cappanera (direttore di Banca), Giuliano Cesaroni (impiegato Regione Marche), Claudio Conti (direttore Uff. Postale), Vincenzo D’Antuono (artigiano), Renato Filipponi (quadro F.S. in pensione), Eleonora Galassi (studentessa universitaria), Andrea Gasparini (impiegato Azienda Commerciale), Diego Lucarini (impiegato Copagri Jesi), Michela Mancini (libero professionista), Terenzio Mariotti (artigiano in pensione), Luca Marozzi (libero professionista), Roberto Martarelli (private banker), M. Cristina Mendosa (operaia), Mirko Vescovo (tecnico F.S.).


Quello che è attualmente Castelbellino e cioè un paese nuovo, giovane e moderno, lo si deve all’Amministrazione della “Torre Civica” e naturalmente a lui, l’ex Sindaco Giovanni Caruso. Una personalità che molti Comuni ci invidiano e che in tanti vorrebbero avere come Primo Cittadino. L’azione amministrativa futura della lista civica “Torre Civica” proseguirà al di fuori dagli schemi e dalle logiche di partito, nell’interesse esclusivo e reale dei cittadini. Il senso di responsabilità ed oculatezza nello spendere il denaro pubblico tornerà ad essere il filo conduttore dell’attività amministrativa, ora più che mai necessarie, in tempi difficili come quelli che stiamo attraversando. Basta con la spesa “facile e disinvolta” che porta solo ad una emorragia di denaro pubblico. Per ridare un equilibrio al nostro comune è necessario l’intervento di una persona capace ed esperta che sappia da subito dove intervenire. Giovanni Caruso è uomo di indubbia capacità amministrativa, con le giuste conoscenze e competenze e con uno stile ed eleganza indiscussi. Il programma di governo presentato dalla “Torre Civica” è ricco ed ambizioso.


L’impegno futuro della squadra darà priorità al completamento del Centro Sociale di Castelbellino Stazione e all’individuazione dell’area per la nuova Chiesa in accordo con la Diocesi e la Parrocchia. Tra i punti prioritari è previsto lo studio per l’istituzione di una Casa di Riposo per Anziani, il tempo pieno per scuole elementari e di un servizio di vigilanza per garantire la sicurezza dei cittadini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2009 alle 22:32 sul giornale del 13 maggio 2009 - 3889 letture

In questo articolo si parla di politica, castelbellino





logoEV
logoEV