contatori statistiche

Manifestazione di protesta contro la chiusura del TNT

2' di lettura 14/05/2009 - Partirà alle 16.30 da Via Politi il corteo a difesa del TNT indetto per sabato prossimo, 16 Maggio. La manifestazione si concluderà con un concerto in Piazza delle Monnighette alle ore 20.00 dove si succederanno sul palco, in una jamsession blues, 25 musicisti che più volte si sono esibiti all\'interno del Centro Sociale.

Il Centro Sociale Autogestito \"TNT\" non ha certo avuto vita facile. 22 anni fa si esprimeva la prima istanza da parte di una realtà giovanile che chiedeva spazi di aggregazione fuori dalle forme classiche e istituzionali della politica, della cultura e del mercato. Un\'istanza forte che, nonostante tutte le difficoltà, ancora persiste e resiste a tutti i tentativi di chiusura, agli attacchi di politici miopi, alla reiterata negazione del diritto a una sede che ha prodotto ben tre occupazioni.


In tutti questi anni, le generazioni che hanno attraversato questa esperienza sono state diverse e il \"TNT\" è ormai diventato una realtà molto complessa, una comunità cooperante dove si scambiano linguaggi, pratiche, esperienze, bisogni trasversali . Nel TNT si incontrano studenti, migranti, precari, artisti, operai, insegnanti, informatici,....E\' una dimensione collettiva che unisce le diversità e le porta a ricchezza comune nelle battaglie a difesa dei diritti e della dignità.


Per molti jesini rappresenta un pezzo di storia personale e cittadina: chiudere il TNT è cancellare un pezzo della nostra città. Mai prima d\'ora si era arrivati ad utilizzare la Magistratura per risolvere una vertenza il cui perdurare negli anni dimostra quanto sia forte e radicata. La battaglia a difesa del \"TNT\", in questo momento ha un significato che va oltre lo specifico e il locale: è una battaglia a difesa di tutti gli spazi di democrazia e di libertà che le politiche sulla \"sicurezza\" stanno velocemente chiudendo, ogni giorno di più.


L\'attacco al \"TNT\" rappresenta la volontà di ridurre alla passività l\'azione, al silenzio la parola critica, alla stasi il movimento, alla morte la vita. Sabato sarà la manifestazione di tutti coloro che vogliono difendere non solo il TNT ma ogni spazio sociale, ogni presidio della democrazia .






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2009 alle 17:02 sul giornale del 14 maggio 2009 - 1626 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, jesi, marche, associazione, ya basta!, tnt, Ya Basta! Marche





logoEV
logoEV