x

SEI IN > VIVERE JESI > CRONACA
articolo

Marocchino trovato con 900 grammi di hashish, arrestato

2' di lettura
1591

di Giulia Mancinelli
redazione@viveremarche.it


carabinieri di jesi
I Carabinieri della Radiomobile hanno arrestato S.R., marocchino di 39 anni, operaio in regola con il permesso di soggiorno e residente in una casa popolare a Jesi, per detenzione ai fini di spacco di stupefacenti. L’uomo, con precedenti specifici, è stato sorpreso in possesso di quasi un chilo di hashish suddiviso in nove panetti.

I Carabinieri di Jesi lo tenevano d’occhio già da tempo perchè solito frequentare soggetti dediti all’uso e allo spaccio di droga. Sabato notte il marocchino è stato fermato a bordo della sua auto. Dopo una prima perquisizione, che aveva dato esito negativo, l\'auto è stata portata nella Caserma di Corso Matteotti dove i militari hanno approfondito la perquisizione scovando nel tunnel del cambio dell’auto nove panetti di hashish del peso di grammi 100 ciascuno. La droga era stata confezionata in una sorta di sottovuoto con pellicola trasparente e in ogni panetto era la scritta “euro”.


L’uomo è stato anche trovato in possesso di 800 in banconote di vario taglio verosimile provento dell\'attività di spaccio. Il marocchino è stato fermato in via Marconi dove aveva parcheggiato l’auto e dentro la quale con ogni probabilità stava attendendo qualcuno, forse un acquirente. Oltre alla droga è stato sequestrato anche il denaro trovato e l\'auto mentre l\'uomo si trova rinchiuso nel carcere di Montacuto. Sono in corso ulteriori indagini al fine di accertare la provenienza e la destinazione finale della droga, ma gli inquirenti ritengono che S.R. cedesse l\'haschish in panetti a soggetti che lo avrebbero loro volta suddiviso in ulteriori dosi e spacciato a consumatori finali della sostanza. E comunque è quasi certo che la sostanza fosse destinata alla piazza di Jesi.



... carabinieri di jesi
... carabinieri di jesi


carabinieri di jesi

Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2009 alle 18:20 sul giornale del 08 giugno 2009 - 1591 letture