x

SEI IN > VIVERE JESI > CRONACA
articolo

Mergo: furto al boccioletto, il neosindaco detective aiuta le indagini

1' di lettura
1392
di Talita Frezzi
redazione@viverejesi.it

Deposita la fascia tricolore appena conquistata dopo le elezioni amministrative e si mette sulle tracce di un gruppo di ladruncoli che si sono introdotti all’interno del circolo ricreativo “Il Boccioletto” di cui è anche presidente uscente.
Operativo fin dal primo giorno, il neo sindaco Giuseppe Corinaldesi, appena saputo del furto al circolo. Ignoti si sono aperti un varco spaccando il vetro di una finestra con un grosso sasso. Poi hanno trafugato un tv color da 42 pollici, la cassa blindata per il cambio delle monete dei giochi elettronici contenente 800 euro, e l’incasso del bigliardino (poche decine di euro).

Ma i quattro avevano fatto male i conti. Sono stati notati da un testimone che ha subito annotato parte della targa (quella che è riuscito a scorgere nell’oscurità) e il modello dell’auto con cui la banda tentava la fuga. Il neo sindaco e i soci del circolo sono riusciti a risalire all’auto e hanno avvisato i carabinieri della stazione di Castelplanio.

In tempi rapidissimi la banda è stata individuata e incastrata: la latitanza è durata appena un’ora. Proceduto all’identificazione, si tratta di quattro giovanissimi originari del sud Italia ma residenti in Vallesina. Parte della refurtiva è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari, mentre solo 175 euro di tutto il contante rubato, sono state ritrovate.


Questo è un articolo pubblicato il 12-06-2009 alle 00:22 sul giornale del 11 giugno 2009 - 1392 letture