x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Il campo di calcio del Boario intitolato a Paolo Pirani

2' di lettura
5189
dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it

paolo pirani

Jesi rende omaggio a Paolo Pirani, imprenditore, dirigente sportivo, icona del quartiere San Giuseppe dove ha contribuito, con impegno e senso civico, alla crescita e alla formazione di tanti ragazzi.

Lo fa intitolandogli il campo di calcio del Boario, uno degli impianti sportivi di riferimento della città, quello dove i ragazzi del quartiere e non solo - con le maglie biancoverdi della Spes di cui Pirani è stato per decenni presidente - hanno disputato e continuano a disputare centinaia di partite.


L\'appuntamento è per domenica prossima, alle ore 19.15, con una cerimonia dove è previsto il pubblico delle grandi occasioni: gli “spessini” di ieri e di oggi (che si affronteranno in una partita di calcio), i tanti amici e conoscenti che insieme a Pirani hanno condiviso numerose iniziative, a partire da quella più popolare, la tradizionale “Caminada” di San Giuseppe che lui stesso aveva ideato e che ancora oggi richiama migliaia di partecipanti. L\'iniziativa segue la delibera di Giunta con la quale si assegna la denominazione del campo di calcio “Paolo Pirani” e conclude il percorso che la famiglia, la Spes e la Junior Jesina hanno voluto intraprendere insieme all’Amministrazione comunale e alla terza circoscrizione per dare giusto risalto ad una delle figure più limpide ed esemplari della città.


Dopo i saluti del sindaco Fabiano Belcecchi e del presidente della circoscrizione Giuseppe Di Lucchio, ricorderanno Paolo Pirani tre persone che ne metteranno in luce l\'aspetto spirituale (don Giuseppe Quagliani), sportivo (Mario Ceppi) e quello di uomo impegnato nel lavoro e nel sociale (Vittorio Massaccesi). La corale “Brunella Maggiori” accompagnerà la cerimonia. Una elegante pubblicazione con le testimonianze di episodi, aneddoti e ricordi di Paolo Pirani è stata realizzata dalla famiglia e sarà consegnata nell\'occasione: “Raccontando un sorriso” ospita un centinaio di interventi, ciascuno in grado di mettere in luce i tanti aspetti della personalità di Pirani, scritti da quanti hanno avuto modo di conoscerlo e frequentarlo.


In una targa d\'acciaio che verrà scoperta nello scoglio posizionato dalla parte del campo Boario che guarda al “suo” quartiere San Giuseppe, vi è scritto: “Campo di calcio Paolo Pirani (1943-2005), uomo che ha saputo vivere e realizzare, nel corso della sua vita, con passione autentica, i valori sportivi della lealtà e del sacrificio, del rispetto e della sincerità, dell’onestà e della schiettezza. Punto di riferimento per il succedersi di giovani generazioni. La Città di Jesi”. Paolo Pirani è venuto a mancare nell\'aprile del 2005, all\'età di 62 anni, in un incidente di montagna.



paolo pirani

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-06-2009 alle 13:06 sul giornale del 24 giugno 2009 - 5189 letture