Paradisi: totale lassismo nei confronti del Mezza Canaja

roberto paradisi 23/08/2009 - \"Le risposte evasive del dott. Fiorenzuolo della Asl 4 al mio dettagliato esposto sono inaccettabili e sintomatiche di un atteggiamento dell\'autorità sanitaria di discutibile inflessibilità (anche al limite dell\'eccesso di zelo) con gli esercenti in regola e che pagano le tasse e di totale lassismo nei confronti degli estremisti no global dei quali, evidentemente, o si ha paura o si condivide con loro un patto politico inconfessabile\".

Ma in questa situazione, la politica non c\'entra nulla. Da una parte ci sono dei figli della ricca borgesia cittadina che giocano a fare i proletari e sguazzano nell\'illegalità (sfondando porte di casa, occupandole, danneggiando, aprendo ristoranti abusivi per scopi molto poco ideologici di lucro, inaugurando campeggi senza alcun rispetto delle norme igienico-sanitarie...), dall\'altra le autorità sanitarie e civiche che fingono di non vedere e fingono di non sentire. Questa volta però non mi accontenterò delle risposte evasive dei dirigenti della Asl che peraltro, senza senso del pudore, affermano che i controlli al ristorante abusivo del Mezza Canaja erano già programmati.



Mi spieghi il dott. Fiorenzuolo: c\'erano altre urgenze? C\'erano forse degli esercenti in regola a cui fare le pulci prima di ispezionare e smantellare l\'attività illegale, pericolosa e abusiva dei no global? Come è possibile che la Asl abbia dato precedenza ai controlli nei confronti di cittadini per bene? E in tutto questo, è assordante il silenzio dell\'assessore al commercio e del sindaco del Comune di Senigallia. Il quale ha pensato bene di mandare una pattuglia di vigili a multare le moto d\'epoca del Summer Jamboree ma si è ben guardata dal chiedere all\'ufficio preposto della polizia municipale di ispezionare e relazionare sulle attività di campeggio e ristorazione dei finti proletari no global. Le autorità pubbliche non possono abdicare al proprio ruolo con chi fa dell\'illegalità la propria vergognosa bandiera. Delle due l\'una: o Asl e Comune intervengono immdiatamente o presenterò una denuncia in Procura per omissione di atti d\'ufficio. E se qualcuno ha paura di questi estremisti, si dimetta dai propri incarichi.


da Roberto Paradisi
Coordinamento Civico




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-08-2009 alle 17:17 sul giornale del 24 agosto 2009 - 3753 letture

In questo articolo si parla di roberto paradisi, politica, coordinamento civico


\"dei figli della ricca borgesia cittadina\" questa frase non solo è falsa, ma è offensiva per ognuno di noi e soprattutto peril lavoro e il sudore dei nostri genitori che non fanno parte della ricca borghesi nè hanno attici.<br />
vergogna.

Meglio non fare nomi, Serse, perchè ti sbagli. Nel 1968, quelli che la rivoluzione la facevano davvero, erano persone intelligenti che sapevano davvero cosa voleva dire non arrivare alla fine del mese.<br />
Non contesto il fatto che i figli della ricca borghesia giocano ai rivoluzionari (lì sono questioni di libere scelte, ognuno ha le sue idee). Contesto chi -come te, purtroppo,Serse- nega l\'evidenza, perchè molte delle teste pensanti del Mezza Canaja non sono sicuramente figli di dipendenti statali o di operai. Mi sbaglio?<br />
<br />
Detto questo, questo comunicato è ricolmo di qualunquismo dall\'inizio alla fine. Con l\'eccezione dell\'espressione \"figli della ricca borghesia cittadina\".

Commento sconsigliato, leggilo comunque

sì<br />
effettivamente era meglio dire: scansafatiche che campano alle spalle di genitori che hanno lavorato

Caro Serse non so se i genitori (o gli zii...) di alcuni di voi siano ricchi borghesi, di sicuro sono molto ammanicati... che in questi casi conta più dell\'aver soldi. Conosco almeno un paio dei vostri genitori, persone che hanno sempre combattuto contro i \"figli di papà\" e che ora si ritrovano ad essere i \"papà dei figli di papà\"... poveri loro, che tristezza... <br />
Detto ciò, avvocato: come al solito se questo è ciò che ci aspetta fino alle elezioni la prego cambi un po\' registro finirà per stomacare pure quelli che la vogliono votare!

Qualunquismo? A me pare che l\'avv. Paradisi abbia elencato dei fatti.

L\'unica vergogna Serse è il vostro mancato rispetto di qualsiasi regola e che vi lascino fare per un tacito (forse nemmeno tanto tacito) patto.<br />

ma scusate<br />
sembra che Paradisi non si debba interessare di certe cose, ogni volta c\'è sempre qualcuno cui non sta bene o minimizzae deplora ogni intervento.<br />
qualunquismo, cambi registro, ecc...<br />
era meglio se stava zitto e si faceva gli affari suoi?<br />
oppure dovrebbe intervenire solo sui massimi sistemi?

solito luogo comune. e comunque anche per mandare avanti un centro sociale bisogna lavorare. potevate farci un giro durante il plage sauvage e vedevate con i vostri occhi e magari potevate anche confrontarvi con loro e chiedergli cosa fanno o non fanno invece di scrivere le solite amenità dal pc.

Credo che l\'avvocato bene farebbe a firmare una tregua, anche se armata, con il MC, ed imparare da loro a trattare di temi un tantino più corposi.