Quantcast

Maiolatesi su centrali da 580 megawatt: forte preoccupazione per l\'autorizzazione

Gilberto Maiolatesi 1' di lettura 19/09/2009 - \"Mentre a Jesi si sta lavorando per trovare una soluzione condivisa sulla riconversione dell\'ex Sadam, tenendo ben presenti gli atti di indirizzo del Consiglio comunale (del 13 dicembre 2008) su salute pubblica, tutela dell\'ambiente, occupazioni e ricadute economiche, attraverso un percorso istituzionale che non vuole perdere di vista la legittima preoccupazione presente in città, all\'Api di Falconara il Ministro dell\'Ambiente del governo Berlusconi ha tranquillamente autorizzato le due megacentrali da complessivi 580 megawatt\".

Come assessore all\'ambiente - anche nello spirito del documento approvato a maggioranza in Consiglio comunale contro le megacentrali di Falconara - esprimo forte preoccupazione e netta contrarietà per questa autorizzazione, che andrà ad incidere in maniera pesantissima su un territorio, qual è il nostro e della bassa Vallesina, già classificato come “area a forte rischio di crisi ambientale”.



Condivido la presa di posizione dell\'assessore regionale all\'ambiente Marco Amagliani e dell\'esecutivo regionale che ha già anticipato come l\'Ente non cambierà la propria posizione contro le megacentrali e sono certo che l\'Amministrazione comunale sosterrà con forza qualsiasi iniziativa che possa far rispettare il legittimo e democratico ruolo degli enti locali nella programmazione e pianificazione del proprio territorio.


da Gilberto Maiolatesi
assessore all'ambiente
ed all'integrazione





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2009 alle 17:41 sul giornale del 19 settembre 2009 - 1034 letture

In questo articolo si parla di attualità, gilberto maiolatesi





logoEV
logoEV