x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Moie: festa grande per i 60 anni dell’Avis

2' di lettura
1685
da Csv Ancona

goccia Avis

1949-2009: sessant’anni di solidarietà per l’Avis Moie. Un anniversario e un traguardo notevole, quello della sezione di Moie, comprendente i Comuni di Castelbellino, Castelplanio, Maiolati Spontini, Monte Roberto e Rosora, che sarà festeggiato domenica 20 settembre con una manifestazione alla quale sono attese altre quaranta Avis consorelle, provenienti anche da fuori regione, che sfileranno con il loro labaro, insieme alle associazioni Aido e Admo.

La sfilata, che sarà accompagnata dalle note delle bande musicali di Maiolati Spontini “L’Esina” e “Società filarmonica Gaspare Spontini”, avrà inizio di buon mattino con il raduno di tutti i volontari presso la sede dell’Avis Moie, da dove si partirà in direzione del Monumento ai caduti per la deposizione di una corona. A seguire, una visita all’opera scultorea “Al donatore” e alle 9,15 presso il Parco della solidarietà la celebrazione della santa messa, accompagnata dal coro polifonico “Brunori” di Moie. Alle 10,15 si terrà la cerimonia vera e propria con l’intervento delle autorità locali e la consegna dei premi ai donatori benemeriti.

A ricevere i riconoscimenti, assegnati sulla base dell’anzianità di iscrizione e il numero di donazioni effettuate, saranno complessivamente 128 donatori: a 41 di loro andrà la benemerenza in rame, a 46 quella in argento, 19 riceveranno quella in argento dorato, 15 quella in oro, a 5 andrà l’oro con rubino (per 75 donazioni), e saranno consegnate anche 1 benemerenza in oro con smeraldo (per 100 donazioni) e 1 in oro con diamante (per 125 donazioni). Saranno inoltre assegnati altri 10 riconoscimenti (6 in argento, 3 in argento dorato e 1 in oro) a soci collaboratori, che si sono impegnati collaborando alle diverse attività dell’associazione.

“Sessant’anni di donazioni del sangue – commenta il presidente dell’Avis Moie Giuliano Belardinelli – sono un bel risultato per la nostra associazione che è punto di riferimento per cinque diversi Comuni, ed è una delle sezioni storiche della Vallesina. Contiamo infatti su oltre 410 donatori, che l’anno scorso hanno effettuato più di 860 donazioni. Naturalmente, l’obiettivo è sempre quello di aumentare il numero di donatori attivi, e coglieremo questa festa come occasione di ulteriore sensibilizzazione alla cittadinanza tutta verso l’importanza e il valore del dono del sangue”.

Una festa, quella per l’anniversario dell’Avis Moie, che continuerà anche a pranzo, con un momento conviviale al ristorante “Jolanda” (in caso di maltempo la messa sarà officiata presso la chiesa “Cristo Redentore” e la cerimonia sarà spostata al ristorante).


goccia Avis

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2009 alle 17:52 sul giornale del 19 settembre 2009 - 1685 letture

All'articolo è associato un evento