x

SEI IN > VIVERE JESI >

Bilancio partecipativo della Provincia di Ancona, al via gli incontri decentrati

2' di lettura
1150
dalla Provincia di Ancona
www.provincia.ancona.it

bilancio
E’ partito lunedì 21 settembre il percorso del ‘Bilancio partecipativo di previsione 2010’ della Provincia di Ancona, con il primo dei cinque incontri decentrati previsti.

La Provincia vuole infatti incontrare i soggetti pubblici e privati dei Comuni appartenenti al Co.ge.sco - Consorzio Gestione Servizi Comunali dei Comuni delle Valli Misa, Cesano e Nevola: Barbara, Castelcolonna, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Monterado, Ostra, Ostra Vetere, Ripe, Senigallia, Serra de Conti.



Nei prossimi giorni il calendario degli incontri prevede:

Mercoledì 23 settembre 2009, ore 17 - Loreto, Sala Consiliare Comuni appartenenti alla zona di Ancona Sud, più il Comune di Ancona: Ancona, Camerano, Castelfidardo, Filottrano, Loreto, Numana, Osimo, Sirolo.

Giovedì 24 settembre 2009, ore 17 - Chiaravalle, Sala Consiliare Comuni appartenenti alla bassa Vallesina: Agugliano, Belvedere Ostrense, Camerata Picena, Chiaravalle, Falconara M.ma, Morro d’Alba, Montemarciano, Monte San Vito, Offagna, Polverigi, San Marcello, Santa Maria Nuova.

Venerdì 25 settembre 2009, ore 17 - Moie di Maiolati Spontini, Biblioteca Comuni appartenenti alla media Vallesina, tranne Jesi e Monsano, tutti i restanti Comuni appartengono al Cis - Consorzio Intercomunale Servizi: Castelbellino, Castelplanio, Maiolati Spontini, Montecarotto, Monte Roberto, Poggio San Marcello, San Paolo di Jesi, Jesi, Monsano.

Lunedì 28 settembre 2009, ore 17 - Serra San Quirico, Ex chiesa di San Francesco Comuni appartenenti alla Comunità montana – Alta Vallesina: Arcevia, Cerreto d’Esi, Cupramontana, Fabriano, Genga, Mergo, Rosora, Sassoferrato, Serra San Quirico, Staffolo, Comunità Montana Esino-Frasassi. Occasione di coinvolgimento, trasparenza e ascolto delle istanze dal territorio.


Il Bilancio partecipativo di previsione 2010 della Provincia di Ancona è una tappa significativa del percorso di partecipazione democratica e comunicazione che ha visto la Provincia adottare nel tempo il Piano di Azione Locale di Agenda 21 (2005) e il Bilancio sociale per gli anni 2002 – 2005.



bilancio

Questo è un articolo pubblicato il 22-09-2009 alle 18:08 sul giornale del 22 settembre 2009 - 1150 letture